Baciare fa bene. Ecco perché dovresti farlo più spesso

La scienza ce lo dice a chiare lettere: baciare fa bene, eccome se fa bene! Non ci credi? Ecco tutti i motivi che ti spingeranno a cambiare idea...

Baciare fa bene. Ecco perché dovresti farlo più spesso

Dire che baciare fa bene è un fatto scontato, in fondo. Che si tratti di un bacio ‘alla francese’, di un bacio a stampo o del cosiddetto ‘limone duro’, sicuramente baciare è una delle attività che, specialmente a noi uomini, di certo non stanca mai: è sexy, è eccitante, ma soprattutto… fa bene alla salute, è la scienza a dircelo! Non benissimo da un punto di vista igienico, visto che è ancora la scienza a spiegarci come, durante un bacio di 10 secondi, in media vengono scambiati tra le due persone circa 80 milioni di batteri. Ma, in fondo, cosa volete che sia di fronte alla passione smodata con la vostra partner?

Innanzitutto, baciare fa bene da un punto di vista antropologico. Il bacio, infatti, instaura nelle persone che lo danno (e che lo ricevono) una forte sensazione di sicurezza; e questo, perché sin da neonati gli esseri umani trovano sicurezza nel ‘ciucciare’ il capezzolo della propria madre. Sono le prime esperienze di vita per un ‘cucciolo di uomo’, e i suoi effetti perdurano nel tempo, fino all’età adulta!

Una ragione più ‘spicciola’, è quella che le labbra sono la zona erogena più esposta di tutto il nostro corpo: sono tantissime, infatti, le terminazioni nervose presente su questa parte del nostro corpo, e altrettante sono le (piacevoli) informazioni che vengono recepite dal nostro cervello nel momento del bacio: baciare fa bene e fa stare bene insomma, oltre ad essere uno dei tanti piccoli trucchi per far godere una donna!

Baciare fa bene. Ecco perché dovresti farlo più spesso (4)

Ecco perché baciare fa bene

Il bacio provoca il rilascio di neurotrasmettitori che influenzano, in maniera decisamente positiva, il nostro modo di sentire e di pensare. Quali sono i neurotrasmettitori rilasciati durante un bacio? Innanzitutto la dopamina, fortemente legata anche al desiderio, in particolare di tipo sessuale; poi la più romantica ossitocina, l’ormone dell’amore, che fa sì che ci si ‘affezioni’ a quella persona. Anche l’adrenalina è coinvolta nei baci, così come il cortisolo, il cosiddetto ‘ormone dello stress’, quasi come se già fossimo sposati con la nostra partner!

Avete presente, poi, il modo di dire ‘c’è chimica tra noi‘? Ebbene, il bacio è proprio il ‘segnalatore’ della presenza, o meno, di chimica tra due partner, in particolar modo all’inizio del rapporto. Proprio come se fossimo due cani, infatti, il contatto ravvicinato tra noi e la nostra partner fa sì che ci annusiamo letteralmente, ci ‘assaggiamo‘ e scateniamo le reazioni di ben tre dei nostri sensi più importanti: il tatto, il gusto e l’olfatto.

Baciare fa bene. Ecco perché dovresti farlo più spesso (3)

Quest’ultimo senso, in particolare, sembra essere maggiormente spiccato nelle donne, al momento del bacio: secondo alcune ricerche dalla Svizzera, sembra che proprio tramite l’odore le donne riescano a identificare il potenziale padre dei loro figli; questa cosa, in effetti, potrebbe essere un piacevole sollievo nel caso in cui la donna dei vostri sogni non dovesse richiamarvi dopo il primo appuntamento!

E non è un caso che, secondo un recente studio condotto dalla State University di Albany, più della metà degli uomini, e circa i due terzi delle donne, hanno deciso di troncare una relazione sul nascere proprio in seguito al primo bacio, che evidentemente non è andato nel migliore dei modi; o meglio, non c’è stata chimica!