Come conquistare una ragazza

Conquistare una ragazza non è spesso facile. Ci sono persone più predisposte di altre, più portate a cercare di piacere, ma con qualche piccola dritta si può migliorare la propria tecnica di conquista

Come conquistare una ragazza

Di fronte ad una ragazza che ci piace particolarmente, a chi non è capitato di chiedersi come conquistare una ragazza per riuscire nel proprio intento? Soprattutto i più timidi, quelli meno portati ad iniziare una conversazione senza arrossire o persino balbettare, hanno bisogno di qualche dritta in più. Vediamo, quindi, a cosa prestare particolare attenzione nel nostro tentativo di conquistare una ragazza.

Sguardo

Lo sguardo è ciò che sta alla base, che viene prima qualsiasi tipo di approccio o qualsiasi tecnica seduttiva. A volte uno sguardo può trasmettere molto più di tante parole e, soprattutto, difficilmente mente. Mai avere paura di guardare la ragazza che ci piace o, peggio, distogliere lo sguardo se veniamo scoperti. È ovvio che, come in tutte le cose, anche in questo caso non bisogna esagerare fissando troppo a lungo, correndo  così il rischio di diventare fastidiosi ed inopportuni. Cerchiamo di trasmettere interesse e voglia di conoscere già dal nostro sguardo.

Approccio

Come prima cosa è importante iniziare l’approccio senza paura di venire rifiutati. Partire sconfitti in partenza non farà che diminuire le probabilità di fare colpo. Tutti hanno una possibilità, teniamolo a mente! Di contro, è sconveniente anche mostrarsi eccessivamente sicuri di sé, perché questo atteggiamento può spaventare o persino irritare alcune ragazze. Basterà essere se stessi e cercare di instaurare un rapporto ed una conversazione quanto più naturale possibile, per evitare di risultare finti o troppo costruiti. Il dialogo sincero e veritiero, infatti, rimane il modo migliore per capire come conquistare una ragazza, perché prima di mettere in atto qualsiasi tipo di tecnica seduttiva dobbiamo capire chi abbiamo dinanzi.

Cercare di conoscerla

Prima di capire come conquistare una ragazza, dovremo conoscere il suo carattere, le sue passioni e ciò che la emoziona, per potere così fare breccia nel suo cuore. Non c’è niente di meglio per conquistare una ragazza che sorprenderla e farla sentire apprezzata. Bisognerà leggere tra le righe e riuscire a creare quella confidenza e quella complicità necessarie per una relazione. Cerchiamo di capire i segnali che ci lancia la ragazza che abbiamo dinanzi per avere chiaro come procedere, ma soprattutto per capire se anche lei può essere interessata a noi.

Tono di voce

Quasi più importante di quello che diciamo è il tono di voce che utilizziamo per rivolgerci alla nostra lei. Anche dalle prime battute, infatti, dobbiamo cercare di attirare la sua attenzione e di trasmetterle sicurezza e fiducia in noi.

Gestualità

Un incedere sicuro e virile, di certo, farà incollare lo sguardo della nostra lei su di noi. Cerchiamo di essere quanto più eleganti è possibile nel muoverci e nello spostarci intorno a lei. Evitiamo di gesticolare troppo, ma solo quando serve. Un trucco molto utile può essere quello di toccarsi strategicamente il viso o le labbra per attirarvi il suo sguardo.

Contatto fisico

Anche in questo caso, meglio partire in maniera graduale ed evitare assalti fisici che potrebbero portare solo ad un netto rifiuto. Così, avremo perso ogni probabilità di conquistare la nostra lei. Meglio cercare di creare contatti casuali magari nel passarsi una bibita o nel salutarsi. L’elettricità che può creare un contatto di questo tipo può aiutarci molto nel nostro tentativo di conquista.

Cura dell’aspetto fisico

Capire che abbiamo impiegato ore ed ore a scegliere cosa indossare o a rasarci al meglio, di certo, farà molto piacere alla nostra lei e le farà capire quanto realmente teniamo a fare colpo.

Mostrare personalità

Dobbiamo ricordare che è molto importante riuscire a mantenere una propria personalità ed un proprio carattere. Diventare qualcuno che non siamo di certo non ci porterà da nessuna parte e, soprattutto, non porterà ad una relazione duratura. Inoltre, le donne tendono ad essere attratte da un uomo dalla personalità decisa piuttosto che da qualcuno che vuole solo assecondarle.

Trucchi di seduzione

Andare alla ricerca disperata di trucchi di seduzione può rivelarsi un’enorme perdita di tempo dal momento che, in realtà, la cosa fondamentale è essere se stessi. Solo così potremo sperare di avere qualche possibilità.

Attenzione alla Friendzone

Durante un corteggiamento, dobbiamo fare attenzione a non cadere nella cosiddetta friendzone, ovvero quel momento in cui per l’altra non siamo altro che semplici amici. Uscire da questa empasse non è facile e rischia di farci soffrire e, in alcuni casi, di farci perdere anche un’amica. Bisognerà, quindi, essere delicati ma diretti allo stesso tempo cercare di studiare la ragazza che vogliamo conquistare cercando di renderci a nostra volta affascinanti ed interessanti per suscitare il suo interesse e, perché no, diventare a nostra volta prede da conquistare.

Se nonostante i continui tentativi e tutte le attenzioni possibili, la nostra lei non mostrasse alcun interesse per noi meglio non accanirsi ed allontanarsi, per evitare di rimanere impantanati in una situazione che non gioverebbe a nessuno e che, a lungo andare, risulterebbe penosa. Se c’è anche solo uno spiraglio, invece, non demordiamo e continuiamo a provare! Cerchiamo di farle cogliere tutti quei segnali che possano fargli capire che siamo innamorati di lei.