Di cosa parlare con una ragazza in chat

Di cosa parlare con una ragazza in chat? Scrivete a centinaia di ragazze senza successo? Quando una ragazza vi scrive vi sentite realizzati per un istante, salvo poi scoprire che erano insulti? Non buttatevi giù: ecco alcuni consigli utili a destare l'interesse delle donne in chat

Di cosa parlare con una ragazza in chat

Di cosa parlare con una ragazza in chat? Milioni di ragazzi e uomini in tutto il mondo si affidano al web per la ricerca di una love story, o anche solo semplicemente per rompere la monotonia quotidiana con due chiacchiere “piccanti”; ma spesso, una volta giunti al dunque, finiscono con i motori ingolfati quando si tratta di fare il passo decisivo. In effetti è comprensibile: trovare gli argomenti giusti da sfoderare in frangenti del genere non è sempre semplice, specialmente quando ci si trova ad interagire con una perfetta sconosciuta.

Questo genere di approccio è infatti molto diverso da quello via Whatsapp o telefono, poiché in quel caso, per ottenere il numero, probabilmente l’avrete già incontrata prima; avendo modo di raccogliere perlomeno qualche informazione basilare. Mentre in questo caso no: buio completo. Se poi siete anche timidi, il quadro delle classiche “sabbie mobili” è completo. Come fare dunque per far sì che la conversazione possa venire incanalata sin da subito entro i binari giusti?

Innanzitutto bisogna tenere presente che interfacciarsi ad un’altra persona virtualmente, è molto diverso rispetto al farlo faccia a faccia. Mancando totalmente la componente non verbale della comunicazione, quest’ultima verrà sostituita dalla fantasia di comunicatore e ricevente, che sopperirà a tutte le mancanze del contesto in questione “ricreandole ipoteticamente” a seconda di come deciderete di muovervi.

Tanto più genererete interesse nell’altra persona, quanto più questa sarà portata ad associarvi ad un contesto positivo. Questo che significa? Che dandole i giusti input, potrete ricreare ad hoc su di voi l’immagine di ciò che sarà spinta a volere, e che probabilmente nella realtà di tutti i giorni non riesce (o non può) trovare. In sintesi: diventerete la personificazione dei suoi desideri più reconditi. Suggestivo, no?

Di-cosa-parlare-con-una-ragazza-in-chat

Di cosa parlare con una ragazza: seducila con le parole

Dunque, di cosa parlare con una ragazza in chat affinché questo possa accadere? Prima regola: non siate banali. Ricordate cos’è stato detto all’inizio? Milioni di uomini e ragazzi? Tenete sempre presente che non sarete i soli a parlare con lei, anzi: verosimilmente mentre scriverà a voi, avrà ricevuto altre cinque/dieci richieste di conversazione. Questo perché le chat rappresentano una sorta di “riserva di caccia” perfetta per una miriade di uomini alla ricerca di quel brivido che manca nella loro quotidianità. Qualcuno è sposato, qualcun altro ha figli, altri sono troppo timidi e si sentono “protetti” dal fatto di poter troncare ogni genere di rapporto in qualsiasi momento, semplicemente disconnettendosi dal sito in questione; altri ancora non hanno semplicemente di meglio da fare “quel mercoledì sera“, ed ammazzano il tempo in questa maniera. Eccetera, eccetera.

La verità è che, per quanto ce la si possa raccontare, l’uomo è portato a flirtare per natura. L’istinto riproduttivo gioca infatti un ruolo fondamentale nel nostro comportamento, nei nostri processi cognitivi e nel nostro modo di relazionarci alle altre persone; arrivando in alcuni casi a “spegnere” addirittura altri impulsi di primaria importanza come la fame ed il sonno (come ha recentemente dimostrato uno studio realizzato dall’University College di Londra, in collaborazione con l’Albert Einstein College of Medicine di New York). E pensare di poter cancellare oltre 250.000 anni di evoluzione della nostra specie con un paio di migliaia d’anni di castrante morale religiosa, è pura utopia. O distopia, per meglio dire.

E le donne? Per loro il sesso non è meno importante, ma tendono a viverlo e concepirlo in maniera diversa. Se pensate però che questo sia un ostacolo, siete in errore: per una donna l’attrazione mentale è importante almeno tanto quanto quella fisica, se non addirittura di più. E questo gioca inevitabilmente a vostro vantaggio. Ricordate quanto detto all’inizio, del fatto che la chat porta a fantasticare per sopperire alla mancanza di stimoli fisici? Già: le ragazze sono particolarmente suggestionabili sotto questo aspetto, proprio per via della loro costante ricerca di un’affinità mentale particolare.

Di-cosa-parlare-con-una-ragazza-in-chat

Quale strumento migliore di una chat quindi, per eliminare la fisicità, aumentare la spontaneità e “ricostruire ad hoc” la propria immagine a seconda dei desideri di lei? Ora che abbiamo inquadrato il contesto, facciamo una breve panoramica di qualche consiglio che potrà esservi utile a migliorare la vostra “ricerca”. Il non essere banali è d’obbligo, si diceva. Pertanto, banditi categoricamente gli anonimissimi “ciao come va?” e simili. Ne riceveranno di sicuro già a tonnellate ogni giorno, per cui perché mai dovrebbero calcolare il vostro? Cercate un approccio più personale, qualcosa che possa farla sorridere ed incuriosirla sin dal primo messaggio, senza essere invadenti.

Di cosa parlare con una ragazza in chat quindi, se gli approcci tradizionali funzionano poco? Provate a pensare a ciò che potrebbe volere. Ad esempio, ha caricato delle foto? Le ragazze amano i complimenti. Anche quando non lo ammettono (anche se, c’è da dirlo, le chat esistono ormai da decenni, e donne avvezze a questi contesti da lungo tempo potranno aver già ricevuto miriadi di apprezzamenti simili ai vostri; quindi se non si mostra entusiasta, non demordete). Fino a che punto potete spingervi sotto questo aspetto? Questo sta a voi. Tenete sempre bene a mente che è soltanto il primo approccio. Ad ogni modo, ci sono donne che amano gli uomini diretti, ed altre che preferiscono perdersi invece in circonlocuzioni improbabili prima di giungere al punto. Come fare a minimizzare il rischio di essere mandati a fangiuggiola, non sapendo a quale categoria appartiene la ragazza a cui vorrete scrivere?

Potete fare un tentativo con il profilo: quasi tutte le chat ormai chiedono che sia completato. E le donne sono portate a farlo molto più degli uomini. E’ probabile che le migliori informazioni utili a capire come muovervi, potrete trovarle proprio lì. Ha caricato foto normali? Evitate di esporvi troppo, magari propendete per un complimento discreto, a meno che non vogliate tentare sin da subito il “tutto per tutto“. Ha caricato foto particolarmente piccanti? Allora probabilmente è una donna che ama le attenzioni maschili: in questo caso potrete avere più margine di manovra. Ma ricordate di non essere assillanti. Come potete spegnere il PC voi per staccare senza nemmeno un “Ciao“, possono farlo benissimo anche loro se dovessero ritenervi molesti.

Di-cosa-parlare-con-una-ragazza-in-chat

Per dare uno spessore maggiore alla conversazione ed approfondire la conoscenza, provate a chiederle dei suoi interessi. Se li avrà già specificati nel profilo, fatene menzione: molti uomini si spingono subito al sodo, senza perdere tempo a leggere le informazioni personali che lei avrà inserito-con moltissima cura-per parlare di sé al mondo. In attesa che qualcuno si degni di dedicarle due minuti della propria esistenza. Facendole capire che avrete letto attentamente le sue parole ancora prima di contattarla, ciò potrà spianarvi il terreno facendo sì che lei si senta sin da subito “ascoltata”. Di cosa parlare con una ragazza in chat in questo caso? Delle sue passioni, chiaramente.

Ma fate attenzione a questo proposito, e citate quelle informazioni con leggerezza e discrezione, senza far sì che la lettura del profilo possa apparire come un noioso esercizio scolastico: il vostro messaggio non dovrà avere come sottotesto un: “Hey, mi sono sbattuto a leggere tutto il tuo profilo, visto che lo so che ti piace la lirica? Ora me le fai vedere le tette?”, ma piuttosto un “Ho letto il tuo profilo, sembri una persona davvero interessante. Ti va di approfondire?”.

Ultimi suggerimenti sparsi: siate spontanei, fatela ridere, divertitevi a dosare “scherzo” e “provocazione” per capire quando sarà più incline ad affrontare argomenti osè, non siate pressanti, ricordatevi che per molte donne la chat è un momento di evasione rispetto alla quotidianità (saranno già cariche di stress alla fine della giornata, non contribuite a peggiorare la situazione), rispettate le loro decisioni e la loro libertà d’azione, sappiate accettare un “No” come risposta, mostratevi ascoltatori complici e non avanzate pretese che non sarete comunque in diritto di rivendicare. E soprattutto, se siete superdotati buon per voi, ma ricordate che esordire facendolo presente in maniera “iconografica” talvolta potrà persino funzionare per stuzzicare certi appetiti; ma nella maggior parte dei casi vi porterà unicamente ad una segnalazione allo staff, ed al ban del vostro profilo.