Come rendere più veloce il browser senza essere esperti

Scaricando software da internet, rischiamo di compromettere la velocità e la fluidità del nostro browser, al punto che - in alcuni casi - diventa quasi impossibile navigare. Vediamo come risolvere il problema, ed evitare che accada di nuovo

Come rendere più veloce il browser senza essere esperti

Sarà successo a chiunque, almeno una volta, che – dopo aver scaricato ed installato un nuovo programma – si trovi qualcosa di cambiato nel nostro browser: pagina iniziale diversa, nuovi bottoni, toolbar comparse dal nulla, nuovi plug-in, etc…

Quando scarichiamo un software da internet, ci viene richiesto (quasi) sempre che tipo di installazione vogliamo eseguire: installazione consigliata/installazione personalizzata.

La maggior parte di noi tende a scegliere la prima opzione, per vari motivi: ad esempio, perché si pensa di non capirne abbastanza, o perché si preferisce evitare di fare danni. Oltretutto, va detto che, spesso, accanto alla dicitura “installazione personalizzata”, c’è scritto “per utenti esperti”.

Molti software, che scarichiamo da internet, vengono proposti da soggetti (siano essi aziende e/o persone) che garantiscono la “non presenza di virus”, ma che – nello stesso momento, in cambio del servizio gratuito fornito – ci costringono a “vedere” quello che vogliono loro: la pubblicità.

Nella maggior parte delle volte, il “disturbo” è irrilevante, in quanto – per esempio – basta reimpostare la propria pagina iniziale, ed il problema è risolto: tuttavia, si verificano casi dove – praticamente – è impossibile navigare.

Per evitare che tutto questo avvenga, la prossima volta, anziché scegliere l’opzione “installazione consigliata”, scegli l‘installazione per gli utenti esperti. Scegliendo quest’opzione, avrai la facoltà di decidere se sei interessato, o meno, ad altri software da loro proposti. Di default, è impostato su “sì “, ma se non sei interessato ad altri programmi, elimina la spunta, e ti sarà installato solo il software che cercavi: ecco cosa intendono per utente esperto.

Se sei qui, perché hai il problema e cerchi un rimedio, posso garantirti che il rimedio c’è e che, per metterlo in pratica, anche in questo caso, bisogna scaricare un programma da internet: AdwCleaner.

Il compito del software è di pulire i browser, rendendoli come “nuovi“: inoltre, è leggero, oltre che anche molto intuitivo. Insomma, uno di quei software che bisogna sempre avere a disposizione. Lo si può scaricare direttamente dal sito della società sviluppatrice, la ToolsLib, alla sezione “download” (la versione attuale è la 6.043, dal peso di appena 3.83 MB). 

Cosa ne pensa l'autore

Francesco Pezzuto - Ho deciso di fare questa guida, perché oggi mi è capitato di essere stato chiamato in soccorso di un mio conoscente: "il mio PC ha un virus, e non riesco più a navigare. Si aprono sempre nuove finestre. Non faccio in tempo a chiuderle, che se ne aprono altre". Grazie ad AdwCleaner, ho risolto il problema. In seguito, gli ho chiesto qual era l'ultimo programma installato: dopo averlo disinstallato, gliel'ho fatto reinstallare facendogli selezionare la "soluzione per esperti". La reazione che ho ottenuto è stata tale che ho deciso di fare questa guida!

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!