Come ricaricare in modo corretto la batteria del nostro cellulare

In molti si chiedono come fare per far durare più a lungo la batteria del proprio smartphone: il trucco è quello di ricaricarlo in modo corretto. Ecco come.

Come ricaricare in modo corretto la batteria del nostro cellulare

Ormai anche le persone meno tecnologiche possiedono uno smartphone: la loro utilità in qualsiasi circostanza è diventata oggettiva ed essenziale. Ma rimane sempre il solito problema che affligge tutti noi: come far durare la batteria più a lungo? La risposta non è un segreto, poiché il modo migliore è quello di ricaricare correttamente il nostro cellulare: ma come possiamo fare?

Molti sono gli esperti che hanno studiato e lavorato per capire quale sia la tecnica migliore per ricaricare il proprio smartphone in modo che duri più a lungo, senza che si rovini e che quindi ci obblighi a spendere ulteriori soldi per comprare una batteria nuova. Le ricerche hanno individuato due passi fondamentali che assicurano una carica più lunga ed uno smartphone più sano.

Tempo

Il tempo della ricarica è uno dei due punti fondamentali in questione. In molti hanno sempre suggerito di non lasciare il cellulare in ricarica troppo a lungo, ma ormai questo problema è stato debellato con i nuovi modelli di smartphone in cui – una volta raggiunto il 100% di ricarica – un sensore blocca il passaggio di energia. Secondo queste ultime ricerche, la percentuale ottima che dovremmo sempre mantenere è quella tra il 30% e l’80%. Infatti, secondo loro, non dovremmo mai aspettare che la percentuale vada al di sotto del 30% prima di attaccare lo smartphone alla corrente, così come dobbiamo staccarlo non appena raggiunge l’80%. Secondo questa ricerca, arrivare sempre al 100% o andare al di sotto del 10% porterebbe degli scompensi alla nostra batteria.

Risparmio

Il secondo punto, che aiuterebbe ad avere una batteria più duratura, è l’utilizzo del risparmio energetico. Quando il nostro smartphone è vicino allo scaricarsi, ma non abbiamo l’opportunità di ricaricarlo al più presto, è consigliato usare il risparmio energetico presente in ogni cellulare. Ciò abbasserà la luminosità del nostro schermo, bloccando alcuni aggiornamenti automatici e compiendo alcune modifiche riguardo le tempistiche del blocca schermo automatico. In più, aggiungono che, in caso andassimo di fretta e dovessimo ricaricare il cellulare in breve tempo, è consigliato mettere il nostro smartphone in modalità aereo: così facendo, la ricarica risulterà molto più rapida.