Come si fa ad accorciare un indirizzo web

Quante volte, nel condividere un link su Twitter, ci siamo sentiti stretti a causa dell'ancora vincolante numero dei 140 caratteri? Ecco come risolvere la situazione.

Come si fa ad accorciare un indirizzo web

Ci sono Social Network, il più famoso è Twitter, in cui possiamo esprimere il nostro pensiero, ma dobbiamo farlo limitando i caratteri da utilizzare e, a volte, questo non è proprio facile. Taglia di qua e taglia di là, il nostro pensiero pian piano perde di significato e ci sentiamo un po’ demotivati.

I più giovani usano i suoni delle parole anzichè le parole per intero, saltando così tutte le vocali e mettendo insieme più consonanti. Ne risulta un linguaggio duro che ha poco a che vedere con l’armonia della lingua italiana.

Alcune volte questa operazione non si può proprio fare come, ad esempio. quando si vuole inserire nel tweet un link ad una pagina web, o quando il proprio sito o la propria pagina web offre spazi per il reindirizzamento ad altre pagine, ma con un limite numerico di caratteri da inserire.

Come fare, allora, a ricavare qualche carattere in più senza perdere il percorso del nostro link?

Prima di tutto andiamo nella pagina che vogliamo linkare e selezioniamo l’indirizzo web. Con un clic del mouse destro copiamo l’indirizzo. In alternativa, possiamo usare la combinazione di tasti ctrl+C.

Quindi, ci colleghiamo alla pagina gratuita Ow.ly: è una pagina scritta in inglese, ma sono talmente pochi ed intuitivi i passi da fare che non è il caso di arrenderci se non pratichiamo alla perfezione la lingua di Albione.

Inseriamo, nel campo in cui c’è scritto “Paste your URL,shrink it, and share”, l’indirizzo della nostra pagina. Con un clic destro del mouse, oppure con la combinazione di tasti Ctrl+V, incolliamo l’indirizzo.

Clicchiamo su “Shrink URL” e, successivamente, mettiamo il flag su “Non sono un robot”.

La risposta in inglese “Your link has been shortened” ( “Il tuo link è stato accorciato”) ci rassicura che l’operazione è stata eseguita correttamente.

Non ci resta che copiare l’indirizzo web ottenuto e incollarlo nel tweet o nel campo del sito web in cui vogliamo proporre un reindirizzamento.

In fondo alla pagina di Ow.ly, c’è la proposta di provare gratuitamente “Hootsuite” per un’analisi più approfondita dei Social che utilizziamo ed altro. Ma questo è già un altro argomento.