Pixlr, salvare la qualità di un’immagine

Il programma online, gratuito, Pixlr/editor permette di utilizzare molti strumenti: nel tutorial di oggi, vediamo come salvare la qualità dell’immagine.

Pixlr, salvare la qualità di un’immagine

Dopo essere entrati nel sito di Photo Editor, apriamo un’immagine dal nostro computer. Nei tutorial precedenti, si possono trovare i primi passi con Pixlr, in particolare nel tutorial “Come ritoccare una foto online gratuitamente”.

Dimensione immagine…

Dal menu Immagine aprire la scheda “Dimensione immagine…“. Ricordo che i tre puntini di sospensione stanno ad indicare che “Dimensione immagine” (e qualsiasi altra voce con i tre puntini) non mette in atto alcun comando, ma apre una finestra di dialogo in cui scegliere delle opzioni prima di cliccare su “OK”.

Aprendo “Dimensioni immagine”, le dimensioni dell’immagine vengono immediatamente riconosciute e visualizzate in pixel.

È già fissato anche il flag su “Mantieni proporzioni”. Togliere il flag, e digitare nuovi valori senza tener conto della proporzione, significa allungare e stringere o accorciare e schiacciare l’immagine rendendola goffa e irreale. Viceversa, lasciando il flag, basterà digitare uno dei due valori e il secondo assumerà il valore in proporzione a quello digitato.

Per cambiare i valori, si può anche cliccare sul triangolino accanto e poi sulla barra di scorrimento che si è aperta trascinando il cursore: verso destra il valore aumenta (ma all’apertura è già situato alla massima dimensione), verso sinistra diminuisce.

La risoluzione rimarrà invariata, in questo senso la qualità dell’immagine viene salvata.

Dimensione documento…

Altra cosa è la “dimensione documento” che va a ritagliare o a ingrandire l’immagine, intervenendo tutt’intorno o soltanto in uno o più lati.

Dal menu “Immagine“, aprire la scheda “Dimensione documento…“. Anche in questo caso, troviamo in pixel le dimensioni reali del documento, le possiamo cambiare digitando un valore diverso, oppure cliccando sul triangolino e poi sulla barra di scorrimento che si è aperta trascinando il cursore.

Subito sotto le dimensioni della finestra “Dimensione documento…” c’è la voce “Ancoraggio“, formata da 9 quadrati: il primo in alto a sinistra è selezionato e gli altri sono bianchi. L’Ancoraggio è utile per fissare l’immagine: nel caso di partenza, se le dimensioni vengono ridotte, l’immagine verrà ritagliata a destra e sotto. Se l’Ancoraggio è al centro, l’immagine verrà ritagliata tutt’intorno o ingrandita tutt’intorno.

Ognuna di queste due operazioni va confermata cliccando su OK”.

Cosa ne pensa l'autore

Marilena Carraro - Questo è sicuramente un tutorial molto utile, perché la tendenza è quella di salvare l'immagine ad una risoluzione più bassa, con il rischio non indifferente di perdita della qualità dell'immagine. Rendere piccola l'immagine, tenendo alta la risoluzione, è la cosa migliore che si possa fare, soprattutto se dobbiamo utilizzarla nel web.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!