Come avere un PC sempre pulito e sicuro con CCleaner

Un computer libero da file temporanei, ed applicazioni inutili, non è solo più veloce, ma è anche più affidabile. Un'app che consente di prenderci cura del nostro PC è CCleaner, un'ottima soluzione già nella versione gratuita.

Come avere un PC sempre pulito e sicuro con CCleaner

Fin dal primo giorno di utilizzo sul nostro computer, vengono installate nuove app, visualizzate pagine Web, memorizzati file, scaricati dati brani musicali, e molto altro ancora

Tutte queste attività ci permettono di sfruttare al meglio le potenzialità del PC, ma contemporaneamente ne appesantiscono il funzionamento, lasciando tracce indesiderate, residui di installazioni ingombranti, file temporanei: per mantenere in efficienza sistema operativo del computer, dobbiamo affidarci a software di pulizia, che ci mettono a disposizione una serie di strumenti indispensabili, da sfruttare in base alle nostre esigenze. 

Scelta vincente

La maggior parte dei software di pulizia più efficaci in commercio sono dedicati alle aziende, quindi sono a pagamento. Naturalmente, esistono anche molte alternative gratuite che, però, a causa della pericolosità delle procedure coinvolte, non conviene testare sul nostro prezioso PC. 

Per evitare qualsiasi tipo di problema, dobbiamo orientarci verso programmi conosciuti, e di sicura affidabilità, come CCleaner

Aggiornamento continuo 

I punti di forza di questo piccolo software sono molti, a partire dalla elevata frequenza con cui vengono rilasciati gli aggiornamenti.

Avere a disposizione una nuova versione di CCleaner, ogni volta che Microsoft introduce delle modifiche ai propri sistemi operativi, è di fondamentale importanza. Solo in questo modo, infatti, possiamo assicurare al nostro computer quella stabilità che ci serve per lavorare, e per giocare, in assoluta tranquillità L’aggiornamento automatico all’ultima versione disponibile è una caratteristica delle sole versioni a pagamento dell’app, ma possiamo controllare periodicamente il sito, per attivare la procedura di aggiornamento manuale.

Anche la disposizione delle icone e delle aree di lavoro, all’interno della schermata principale del software, cioè l’interfaccia di gestione, è un punto di forza di CCleaner. Bastano pochi minuti di utilizzo per avere l’impressione di conoscerlo da sempre. Tutte le funzioni, tutti comandi, si trovano esattamente dove dovrebbero essere, e ogni attività risulta facilmente raggiungibile.

Pulizia completa

Per tenere in perfetta efficienza il nostro PC, oltre a rimuovere il file indesiderati e quelli inutili, dobbiamo verificare che tra il sistema operativo e i programmi installati ci sia una perfetta corrispondenza Queste informazioni, così come molte altre, sono salvate all’interno del registro di configurazione di Windows, un archivio di dati dove conviene mettere le mani solo quando strettamente necessario.

Fortunatamente, CCleaner ci consente di evitare ogni problema, grazie ad un’operazione di pulizia che analizza registro di sistema, alla ricerca delle voci che presentano degli errori, e di quelle non più utilizzate dal sistema operativo Una volta individuate, potremmo creare una copia di sicurezza dei dati, per ogni evenienza e, poi, procedere con tranquillità alla loro cancellazione.  

I dati al sicuro 

La cancellazione dei dati può diventare un problema per chi ha bisogno di avere elevati livelli di sicurezza. In questo caso, CCleaner dimostra di avere tutte le carte in regola, permette la cancellazione delle informazioni indesiderate presenti sul nostro disco rigido, consentendoci di scegliere tra quattro diversi gradi di protezione.

Si va dalla sovrascrittura semplice, che prevede un unico passaggio, alla sovrastruttura molto complessa, che ne prevede ben 35.  In proporzione al numero di passaggi necessari per la cancellazione dei dati, aumenta il tempo utilizzato dal programma per completare la procedura. Sconsigliamo di impostare il livello più complesso quando si vuole sovrascrivere l’intera parte non utilizzata del nostro disco rigido.

Altre notizie interessanti

Cosa ne pensa l'autore

Silvana Franchini - Pagare o non pagare? CCleaner funziona perfettamente anche nella versione gratuita, e non prevede alcuna limitazione sulle funzionalità di base. Se le nostre esigenze sono solo quelle relative alla pulizia, e all'ottimizzazione, del computer, non c’è alcun bisogno di acquistare la versione a pagamento. Se, invece, desideriamo sfruttare tutte le funzionalità avanzate, e in particolare il controllo in tempo reale del PC, oppure l’aggiornamento automatico alle nuove versioni del programma, conviene scegliere la versione a pagamento. Infine, la versione che non richiede nessun pagamento consente di avere un unico prodotto per gestire molti aspetti di protezione del nostro PC, recupero dei file e deframmentazione compresi.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!