Frasi per Whatsapp: ecco gli stati più originali

Ecco una carrellata di consigli per indovinare lo status più giusto ed evitare quello meno opportuno quando si usa Whatsapp anche per questioni di cuore. Tanti consigli sulle frasi per Whatsapp più giuste per aggiornare il proprio status

Frasi per Whatsapp: ecco gli stati più originali

Whatsapp, il celebre messenger acquistato da Facebook, veleggia attualmente sui 900 milioni di utenti mensili (ben tallonato da Messenger, a 800 milioni) e, di fatto, ha sostituito – come mezzo di comunicazione testuale – gli SMS che, comunque, vengono ancora utilizzati per i casi di emergenza nei quali non sia disponibile una connessione mobile.

Naturalmente, affermatosi come standard comunicativo, Whatsapp viene utilizzato anche come chat da rimorchio, per conquistare la propria anima gemella. In tal caso, una delle domande più frequenti che son soliti farsi i Whatsappers, che vogliono stupire con uno status originale, è di cosa parlare con una ragazza su whatsapp.

Iniziamo col dire quali sono le frasi per whatsapp da non usare come stato. Taluni utenti, ad esempio, lasciano – nel campo dello status – la frase “Hey there! I am using whatsApp” tipica di quando si è appena installato Whatsapp: lasciare lo status iniziale è sconsigliabile perché rende l’idea che non si frequenti molto Whatsapp o, peggio, ancora che si sia troppi pigri o poco creativi per cambiare lo status. Idem quando si lascia sempre lo stesso status, o quando se ne lascia uno che riferisce ad un evento che si sa esser trascorso da molto tempo (“Che bello! Siamo campioni del mondo 2006”). Decisamente, se si vuole far colpo, la trascuratezza – in Whatsapp – è qualcosa da evitare. Anche nei minimi dettagli.

Frasi per Whatsapp: ecco gli stati più originali

Anche i barzellettieri falliti sono una piaga degli status e delle frasi per Whatsapp, da evitare. E’ sempre meglio fare una battuta, al momento opportuno, nel corso di una conversazione che lasciarne una, già vetusta, a far la muffa nello status di Whatsapp. Come l’umorismo, anche le poesie vanno evitate: si rischia di ricorrere ad aforismi stra-usati (apparendo poco originali) o a versi da ragazzini immaturi (impressione da evitare, a meno che non miriate ad una fanciulla con la sindrome da crocerossina).

Trattandosi di status, nelle frasi per whatsapp, evitiamo la lungaggine e le inutili complicazioni: occorre essere sintetici e, nel contempo originali, proprio come se foste su Twitter. Mai scrivere, inoltre, uno status con una parola per ogni riga: anche le donne più pazienti, e ve ne sono poche, uscirebbero dai gangheri. E a ragione.

Scartato cosa non dire, nelle frasi per whatsapp, vediamo – invece – cosa scrivere nei propri status per far colpo. Innanzitutto, occorre essere divertenti in modo originale: ciò vuol dire sapersi prendere in giro, con una buona dosa di auto-ironia. Si può accennare ad una propria virtù e farla passare per difetto in modo da indurre l’altra persona a contraddirti. E da cosa nasce cosa…Tra l’altro, il non prendersi troppo sul serio piace alle donne: i tromboni sono così noiosi e pieni di sé da non aver spazio, nel loro animo, per il cuore di un’altra persona. Se proprio volete ricorrere a dell’umorismo, cercate di inventare qualcosa di vostro: a nessuna donna piace stare con una persona banale e tutte cercano un “valore aggiunto”, anche nelle relazioni personali.

Frasi per Whatsapp: ecco gli stati più originali

Un’altra direttrice da seguire, in merito a cosa scrivere nelle frasi per whatsapp, è quella di stupire, magari con delle affermazioni forti e decise. La leggenda vuole che Vladimir Putin, novello Chuck Norris del popolo slavo, abbia detto “Perdonare i terroristi è compito di Dio. A me spetta il mandarglieli”. Difficile che un capo di Stato abbia detto qualcosa di simile, eppure non potete immaginare quanti like una frase del genere abbia riscosso su Facebook. Il principio è il medesimo: fate vedere d’esser decisi.

Non meno importante, nelle frasi per whatsapp, è il fare ricorso alla curiosità. La donna è l’essere più curioso dell’intero universo: riuscire ad incuriosirla vuol dire indurla a direzionare la sua attenzione, tra i tanti contatti, verso il vostro. Se conoscete bene la vostra “vittima” ed i suoi interessi, solleticate la donzella in questione con una frase allusiva, tendenziosa, discretamente maliziosa. Magari condita da qualche puntino sospensivo (al massimo 3).

Fatti salvi questi capisaldi, in relazione a cosa usare nelle frasi per whatsapp, date libero sfogo alla vostra creatività: i risultati non tarderanno ad arrivare!

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!