Prey, guida al capitolo 11: "La vecchia tribù"

Sicuramente, il capitolo 11 di Prey è il più difficile e complesso di tutto il gioco, almeno fino a questo momento. Le insidie che si nascondono in questa parte di gioco sono moltissime: evitatele tutte per giungere alla seconda parte del gioco.

Prey, guida al capitolo 11: "La vecchia tribù"

Il capitolo 11 di Prey si chiama “La vecchia tribù”, ed è uno dei più caotici di tutto il gioco di Prey. Innanzitutto, ripulite la prima zona di tutti i nemici che trovate, perché la sola presenza in vita di uno di loro può complicarvi la vita. Evitate i laser mortali che trovate da qui a fine stanza, poi cercate l’interruttore per disabilitare il laser, quindi continuate nella sala e troverete un grande spazio con una ventola in azione.

Se ne avete necessità, sconfiggete i nemici per prendere delle munizioni, altrimenti tornate nella stanza dei laser. Aprite la porta centrale ed avrete di fronte a voi una sala enorme, quindi attivate il camminatoio e sconfiggete tutti i nemici che trovate di fronte a voi nella stanza iniziale (ecco perché eliminare i nemici di inizio livello è fondamentale). Liberati dai mostri, colpite l’interruttore a fine sala, quindi vi troverete in una sala con laser da disattivare, poi state attenti sul ponte successivo, dove un nuovo nemico volante vi darà molto fastidio.

Sarete in una stanza con i laser: spegneteli come fate al solito con l’interruttore, ignorate la porta a destra, ed attraversate un portale. Sarete teletrasportati su una torre, attivate il camminatoio e mettetevi a sconfiggere tutti i nemici che si trovano nei vostri pressi. Solo in questo momento, tornate indietro per aprire la porta a destra che avete ignorato, quindi usate lo spirito ed un camminatoio per eliminare il campo di forza, quindi tornate in voi e troverete la quarta stanza con i laser.

Fate il solito con i laser, poi rifornitevi di munizioni per armarvi di tutto punto, eliminate i nemici volanti, poi quelli classici a terra. Arrivate fino in fondo e saltate giù, avanzate nel tubo e saltate nell’ingresso in basso, quindi prendete tutte le munizioni che potete, aprite la porta ed entrate nel portale.

Nella zona seguente, troverete uno shuttle attraccato in un porto di navi spaziali: un alieno sarà alla guida, lasciatelo stare, proseguite con la navetta. In questo caso, scappate via ed evitate più nemici che potete (attenzione a quelli volanti), quindi – per avanzare nella prossima zona – compite azioni ripetitive: ricaricate l’alimentatore e fate funzionare la ventola (fate tre volte questa operazione laboriosa), e giungete a destinazione.

Riprendete lo shuttle e, con esso, volate in alto, poi usate il raggio attrattore dello shuttle per liberarvi degli ostacoli, quindi avanzate all’interno del passaggio e, tra le tante persone che incontrerete, riconoscerete Elhuint, un sacerdote che vi racconterà una storia particolare, alla fine della quale si aprirà un portal,e e concluderete in questo modo il capitolo 11.

Altre notizie interessanti

Cosa ne pensa l'autore

Claudio Bosisio - Il capitolo 11 di Prey è il più complicato dall'inizio del gioco ed uno dei più difficili di questo prodotto. Eliminare tutti i nemici presenti nella stanza iniziale è la cosa principale da fare, perché dovrete tornare diverse volte in quel luogo per avanzare nel gioco. La novità di questo livello sono i laser mortali che troverete in quattro stanze: state molto attenti, perché essi vi provocheranno danni irrimediabili: disattivateli per poter proseguire in tutta tranquillità nelle zone più avanzate di questo terribile livello.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!