Tour delle migliori applicazioni per gestire le password su Android

Anche gli smartphone, come i computer un tempo, custodiscono molte informazioni personali e quindi vanno protetti. Ecco una rassegna delle migliori applicazioni per gestire le password (e non solo) su Android.

Tour delle migliori applicazioni per gestire le password su Android

Secondo le stime più recenti, la navigazione internet si sta spostando decisamente sul versante mobile.

Ecco perché diventa molto importante proteggere la propria navigazione internet nella forma dei log-in e delle credenziali di accesso ai principali servizi utilizzati.

A tal proposito, ecco una carrellata dei migliori password manager per Android.

Come gestire le password su Android: ecco le migliori app

Il più noto è senz’altro RoboForm Password Manager. L’app in questione, oltre ad essere una cassaforte – protetta – per i nostri più importanti log-in, assolve anche allo scopo di custodire i contatti, le note ed i preferiti che vogliamo tenere lontani da occhi indiscreti. Registrando un account, è possibile sincronizzare le credenziali tra browser Desktop ed equivalenti in versione mobile.

aWallet annovera diverse categorie nelle quali conservare le nostre credenziali: e-commerce, e-banking, e-shop, account web o account email, carte di credito, archivi e molto altro. Grazie ad una master password, tale app è in grado sia di proteggere i log-in in questione che di bloccare/sbloccare se stessa.

Dashlane Password Manager è senz’altro una delle app del settore più complete. Memorizza e gestisce automaticamente i log-in e gli accessi ai siti internet ed alle applicazioni del nostro smartphone, è capace di generare password sicure, di ospitare – in forma criptata – note, contatti, e documenti personali (es carte di credito o carte d’identità). Sui siti di e-commerce più diffusi, infine, abilita una sorta di pagamento espresso nel quale le informazioni richieste vengono fornite automaticamente.

Anche mSecure cripta (a 256 bit) le nostre password, i nickname, le carte di credito, i numeri di conto etc. Ma, la cosa importante è che in grado di farlo anche online: ogni volta, poi, che modificheremo un nostro login, il cambiamento in questione verrà subito sincronizzato col cloud. Sempre nella nuvola, mSecure salva (per un successivo ripristino) gli allegate delle nostre caselle Gmail. Non manca, comunque, il classico generatore di password sicure.

Keeper assicura di proteggere, con crittografia militare AES, tutta una nutrita serie di dati personali come carte di credito, documenti importanti, foto e video privati, password di accesso ai siti web. Le cautele adottate da questo tool sono davvero tante: ad esempio, è possibile sbloccare la sua cassaforte con un sistema a doppia autenticazione, o associando l’account con un device indossabile: così, si accerterà con sicurezza l’identità di chi accede al “sancta sanctorum” di Keeper. Il backup online, sempre criptato, e la sincronizzazione dei dati con più device sono di serie e non manca neppure il blocco degli screenshot sulle aree strategiche di Keeper.

Altre notizie interessanti

Cosa ne pensa l'autore

Fabrizio Ferrara - Diverso tempo fa provai, tra i software elencati, "Roboform" perché cercavo un programma che, sul PC, mi compilasse automaticamente i log-in. Per quanto fosse acclamato, questo tool non mi piacque per nulla e, da allora, optai per "Blur" che sto adoperando anche su smartphone. Tuttavia, tra le applicazioni che ho consigliato in questa rassegna, "Dashlane" mi ha impressionato davvero molto e considero di valutarla come alternativa da tenere in considerazione anche perché la funzione di sincronizzazione delle credenziali tra pc e device mobili, in questo caso, è gratuita!

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!