Whatsapp: ecco come fare per cancellare i messaggi inviati

Spesso capita di dover cancellare i messaggi inviati su Whatsapp, perché diretti alla persona sbagliata, o - ancora peggio - ci sembra di non essere stati chiari o non attinenti alla conversazione. Niente paura: si può rimediare.

Whatsapp: ecco come fare per cancellare i messaggi inviati

Whatsapp è utilissimo per inviare messaggi rapidi, veloci. Uno strumento unico per interagire con gli altri con l’invio immediato delle comunicazioni, tutto a portata di un click. Cosa succede, però, se abbiamo commesso un errore e volessimo cancellare il messaggio inviato? In questo caso, non bisognerebbe farsi prendere dal panico e basterebbe ovviare all’errore commesso seguendo le poche mosse di seguito illustrate.

Sistemi per cancellare un messaggio inviato

Su Gmail è possibile installare feature. Ciò ci concede la possibilità di cancellare l’email appena inviata in pochi secondi: quindi, la tempestività assicura la possibilità di eliminare il messaggio inviato per errore.

La domanda nasce spontanea: come fare su Whatsapp?
È possibile cancellare i messaggi di Whatsapp solo se sussistono determinate condizioni.

La prima cosa che dobbiamo controllare è “il simbolo dell’orologio”. Quest’ultimo ci indica immediatamente un eventuale errore di connessione per cui il messaggio non è pervenuto. Quindi, cancellandolo tempestivamente, l’invio viene bloccato.

La seconda cosa da fare è controllare se notiamo un segno di spunta grigio accanto al messaggio. In questo caso, Whatsapp non ha provveduto a consegnare il messaggio. In genere questo accade quando la persona interessata a ricevere il messaggio non ha la connessione o il wi-fi attivi, quando si trova in un posto dove non prende la linea. Oppure, semplicemente, quando ha il cellulare spento.

Buon per noi. Intervenendo nell’immediato, possiamo bloccare l’utente a cui abbiamo inviato il messaggio in modo che non riceva il nostro contenuto. Tuttavia, va considerato che, se blocchiamo la persona a cui non vogliamo far recapitare il nostro messaggio, quest’ultima resterà bloccata non solo per la ricezione dei messaggi, ma sfortunatamente anche per le chiamate.

Purtroppo, non ci sarà concesso né chiamarla né chattare con lei, perché di regola l’abbiamo bloccata (e ciò dovrà avvenire per almeno un mese, quando il server – cioè – “dimenticherà” il nostro messaggio). Quindi, visto che è un sistema un po’ radicale se decidiamo di bloccare qualcuno solo per cancellare un messaggio, è importante considerare tutte le varianti.

Terzo sistema, meno drastico del precedente, è quello di fare attenzione al doppio segno di spunta grigio: se non lo scorgiamo, stacchiamo subito la connessione o il wi-fi al cellulare (un’operazione facile, immediata e rapida) e cancelliamo il messaggio.

Come riconosciamo i segni di messaggio inoltrato

È molto semplice, se c’è il doppio segno di spunta grigio vicino al messaggio inviato. Beh, abbiamo fatto un pasticcio: il messaggio è arrivato a destinazione, per cui nulla possiamo.

Con il doppio segno di spunta azzurro, il messaggio non solo è arrivato ma è stato letto. Siamo fritti: non ci resta che usare l’ingegno per tiraci fuori dai guai.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!