Come controllare il livello dell’olio del motore

Per una corretta manutenzione della vostra auto, dovreste periodicamente controllare il livello dell'olio del motore. Si tratta di un'operazione davvero molto semplice. Ecco una guida che vi spiega come fare

Come controllare il livello dell’olio del motore

Un buon automobilista lo sa: ci sono cose a cui bisogna prestare molta attenzione se si desidera guidare un veicolo in buone condizioni di “salute” ed in massima sicurezza. Una delle cose più semplici, ad esempio, è controllare la pressione delle gomme ma ogni tanto dovreste aprire il cofano anteriore della vostra auto e controllare il livello dell’olio del motore.

Si tratta di un’operazione davvero molto importante dal momento che l’olio del motore è uno dei fluidi vitali della vettura che svolge la funzione di lubrificante. Le quantità presenti all’interno del serbatoio sono in genere sufficiente a percorrere migliaia di chilometri senza alcun problema ed è proprio per questo che spesso si dimentica di controllarne il livello.

Se la quantità dell’olio del motore diminuisce si rischia seriamente di danneggiare il propulsore che vi costringerà ad effettuare costosi interventi di manutenzione che potremmo definire “straordinaria” ma anche evitabile. Con le moderne tecnologie e sensori a bordo delle vetture, è difficile arrivare a causare danni al motore, dal momento che esiste una spia nel cruscotto che informa che il livello dell’olio del motore si è abbassato oltre la soglia minima.

In ogni caso, è sempre bene prevenire tale evento e controllare almeno una volta al mese il livello dell’olio del motore e nel caso fosse necessario provvedere ad effettuare il cosiddetto rabbocco. La vostra auto vi ringrazierà!

Come controllare il livello dell'olio del motore

Controllare l’olio del motore: ecco come fare

La verifica del livello dell’olio del motore può essere fatta tranquillamente nel vostro garage, in giardino e davanti casa: si tratta di un’operazione semplice che vi richiederà davvero pochissimo tempo ma che garantirà lunga vita alla vostra automobile.

L’importante è che la vettura sia in posizione orizzontale e non in pendenza e che il motore sia spento. Dopo aver aperto il cofano anteriore, individuate l’asta dell’olio del motore. In genere, si distingue abbastanza facilmente, ma se non siete sicuri potrete comunque consultare il manuale dell’auto.

A questo punto, estraete l’astina, pulitela con un panno asciutto o con un paio di strappi di carta assorbente e reinserite l’asta nel suo alloggio per poi rimuoverla ancora una volta.

Questo è il momento della verità: dovrete, infatti, “leggere” il livello dell’olio del motore, che dovrebbe essere compreso fra le due tacche presenti sull’asta. Se il livello è troppo basso oppure al di sotto della soglia minima è necessario aggiungere dell’olio recandovi immediatamente da un meccanico.

Se avete voglia ed avete acquistato il lubrificante adatto alla vostra auto (anche in questo caso accertatevi quale sia la gradazione giusta sul libretto di manutenzione), potrete procedere a rabboccare la giusta quantità d’olio (dovrete individuare il tappo relativo sulla testa del motore) per raggiungere il livello ottimale e facendo attenzione a non superare il limite di riempimento.

Come controllare il livello dell'olio del motore

Alcuni consigli per controllare l’olio del motore

In genere, nonostante si consigli la sostituzione dell’olio del motore una volta all’anno, in genere quando si accende la spia luminosa sul cruscotto è sufficiente procedere solo ad un rabbocco.

Vi raccomandiamo di eseguire l’operazione a motore freddo per evitare di bruciarvi toccando accidentalmente le parti calde.

Nonostante vi siano delle ottime promozioni nei supermercati, vi consigliamo di comprare un olio del motore di qualità, per un prezzo che a seconda dei casi oscilla dai 10 ai 20 euro.

Controllare l’olio del motore è una di quelle operazione che bisogna saper eseguire per fronteggiare in qualunque momento una possibile emergenza, così come è bene saper cambiare uno pneumatico o sapere usare il kit di riparazione delle gomme.

Come controllare il livello dell'olio del motore