Dieta anticancro: ecco i 10 migliori alimenti antitumorali

Numerosi studi in campo scientifico hanno dimostrato come una buona dieta, quindi ricca di cibi anticancro, possa aiutare a prevenire l'insorgenza di patologie tumorali. L'alimentazione è importantissima in questo caso e svolge un ruolo fondamentale

Dieta anticancro: ecco i 10 migliori alimenti antitumorali

La scienza ha ormai confermato da tempo il legame tra dieta e insorgenza di alcune tipologie di tumore e gli studi parlano chiaro: un tumore su tre può essere prevenuto a tavola.

Questo è possibile adottando una dieta ricca di prodotti di origine vegetale, cereali e legumi, i cosiddetti cibi antitumorali e limitando il consumo di carni rosse ed evitando assolutamente i cibi cancerogeni. Una vera e propria dieta anticancro questa, che oltre ad essere sana, è anche sostenibile in quanto ha un bassissimo impatto ambientale.

I numeri dei tumori nel nostro paese fanno paura: ogni giorno vengono diagnosticati 1000 nuovi casi e circa il 5% circa della popolazione è già stata affetta da un tumore.

Naturalmente non tutte le cause sono da imputare all’alimentazione, infatti, molti sono gli agenti che, direttamente o indirettamente agiscono negativamente sulla nostra salute, ma una buona dieta anticancro, ricca di cibi antitumorali può aiutare.

Dieta anticancro: ecco i 10 migliori alimenti antitumorali

Ecco gli alimenti antitumorali per la dieta anticancro

Il pomodoro è un ottimo alimento, ricco di licopene, una sostanza antiossidante. Il licopene, infatti, riesce a contrastare l’azione d’invecchiamento cellulare provocata dall’insorgenza dei radicali liberi. I pomodori, quindi, non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole, anche perché sono ricchi di vitamina C.

L‘aglio è un alimento indispensabile in una dieta anticancro, infatti, numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato che svolge un’importante azione di prevenzione: aiuta a distruggere tutte le sostanze che potrebbero provocare l’insorgenza dei tumori. Inoltre è in grado di stimolare l’attività delle cellule immunitarie. Recenti studi hanno dimostrato che gli individui che consumano abitualmente aglio corrono meno il rischio di sviluppare un tumore allo stomaco.

I semi di lino hanno notevoli effetti benefici e potrebbero essere paragonati all’effetto delle noci. All’interno di questi semi è contenuta la lignina che ha grandi proprietà antiossidanti. Grazie all’omega 3, naturalmente contenuto in questi semi, possono proteggere dal cancro al colon e ad altre malattie cardiovascolari. Contengono anche selenio, un elemento che può aiutare a combattere il tumore alla prostata.

Dieta anticancro: ecco i 10 migliori alimenti antitumorali

La soia è un alimento ricco di vitamina A,B,C,D e di minerali, in particolare potassio, fosforo e magnesio. Le sue proprietà antiossidanti sono note ormai da tempo ed è, un alimento importantissimo tra i cibi antitumorali, in quanto aiuta a combattere l’insorgenza di molte malattie tumorali: primo tra tutti il tumore alla prostata.

La curcuma è ricca di proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Questa spezia, infatti, è ricca di curcumina, potassio, vitamina C e amido che aiutano a proteggere il nostro fisico, aumentando le nostre difese immunitarie. La curcuma è in grado di regolare la circolazione sanguigna e a favorire il processo digestivo e ha notevoli benefici a livello intestinale. Per questo recenti studi hanno inserito questa spezia negli alimenti che non dovrebbero mancare in nessuna dieta anticancro, in particolare riesce a combattere efficacemente il tumore alla prostata.

Le arance rosse sono quelle che contengono una maggiore percentuale di antocianine, una sostanza ricca di proprietà antiossidanti, oltre naturalmente a contenere una grande quantità di vitamina C. Svolgono un’importante azione preventiva, poiché favoriscono la disintossicazione dell’organismo e sono molto utili nel prevenire tumori al fegato e all’esofago.

Frumento, avena, segale e crusca sono cereali ricchi di proprietà antitumorali. Oltre a contenere un’altissima percentuale di fibre, che aiutano a regolare l’intestino, esercitano la particolare funzione di rallentare l’assorbimento glicemico e sono quindi un ottimo alimento per combattere il tumore ai testicoli.

Dieta anticancro: ecco i 10 migliori alimenti antitumorali

Lo zenzero è una spezia molto preziosa e rientra prepotentemente nell’elenco dei cibi anticancro. Lo zenzero fresco è ricco di gingerolo e in quello essiccato è presente lo zingerone. Entrambe queste sostanze sono ricche di proprietà antiossidanti e antinfiammatorie e per questo protettive contro il cancro.

Il tè verde è il più ricco alimento di polifenoli e sono proprio questi ad avere un importante ruolo nell’impedire la nascita e lo sviluppo di cellule tumorali. Le proprietà antiossidanti del te verde, inoltre sono in grado di proteggere da numerosi tipi di tumore: polmone, fegato, colon e stomaco.

Fragole, mirtilli, lamponi e more sono dei frutti dalle grandi qualità benefiche. I frutti di bosco sono ricchi di acido ellargico che contrasta lo sviluppo di cellule tumorali e impedisce loro di nutrirsi.

Altre notizie interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!