Come configurare un pc gaming di fascia medio-alta. Guida all’acquisto

L' articolo illustrerà come assemblare un pc di fascia medio - alta ad un prezzo esiguo. La guida terrà conto sia del prezzo che dovrà essere contenuto sia sulle capacità di ogni singolo componente.

Come configurare un pc gaming di fascia medio-alta. Guida all’acquisto

Per iniziare a costruire un buon pc di fascia medio-alta bisogna tener conto innanzitutto di un buon alimentatore. L’alimentatore trasmette energia e, se quest’ultima non viene trasferita adeguatamente, si rischia di danneggiare e compromettere tutte le componenti.

Quindi, alla base di ogni buon pc vi deve essere un buon alimentatore. Ci sono molti alimentatori buoni su questa fascia di prezzo. Tra questi possiamo citare i Corsair della serie Cx, i Riotoro della serie Enigma e alcuni Seasonic della serie Focus.

In un pc di fascia medio-alta è consigliabile un alimentatore che abbia almeno 500w. Dopo aver scelto un buon alimentatore è importante la scelta della CPU che assume un ruolo di primaria importanza.

Si può scegliere tra due tipologie di processori: AMD e Intel. Per la serie AMD tra i più performanti vi sono i Ryzen 5 dal costo contenuto che riescono a fornire ottime prestazioni. I Ryzen 7 presentano un costo più elevato ma con delle performance nettamente superiori.

Il Ryzen 5 3600 presenta un’architettura Zen 2, possiede 6 core e 12 threads con una velocità base di 3,6 GHz fino a raggiungere con un overclock spinto i 4,2 GHz.

Il consumo energetico di quest’ultimo è di 65 W, un consumo abbastanza parsimonioso. Il prezzo si attesta intorno ai 170 euro.

Per una configurazione Intel discorso analogo per gli Intel Core i5 e i7. L’Intel Core i5 9600k possiede 6 core e 6 threads con una frequenza base di 3,7 GHz e un overclock sino a 4,6 GHz. Presenta un TDP di 95 W e il prezzo si aggira attorno 225 euro.

Per quanto concerne le schede madri vi sono numerose alternative molto simili tra di loro. Per le schede madri AMD un’ottima scelta ricade sulla Asrock B450M Steel Legend. Supporta RAM superiori ai 3200 MHz e presenta un rapporto qualità/prezzo davvero eccezionale. 

Per le scheda madri Intel la scelta è ricaduta sulla Asus PRIME Z390-P. Supporta RAM superiori ai 4200 MHz. Essa è ottima qualora si scegliesse di fare anche un overclock abbastanza pesante.

In un computer di fascia medio-alta è obbligatorio un banchetto doppio da 8 GB Crucial Ballstix con frequenza di 3200 MHz. Il prezzo si attesta sui 90 euro.

Nel mercato odierno vi sono numerose schede video: sicuramente una Nvidia Gigabyte Aorus Gtx 1660 riesce a ottenere delle prestazioni discrete. Si presenta con 6 GB ddr5 e con una velocità di 1860 MHz.

Una scheda video che è appena inferiore rispetto a una AMD 5600 XT ma che comunque riesce a fornire delle ottime prestazioni soprattutto per l’ambito gaming. Il prezzo di mercato si aggira sui 260 euro.

Come alternativa, una AMD XFX RX 590 non è sicuramente da meno nonostante abbia prestazioni inferiori. Si presenta con 8 GB ddr5 e con una velocita di 1600 MHz. Il prezzo di listino si attesta sui 200 euro.

Tra le periferiche di memoria, un SSD NVMe fornisce grandi prestazioni. Tuttavia è consigliabile scegliere memorie da 1 TB così da aver abbastanza spazio a disposizione. Il prezzo medio è intorno ai 130 – 150 euro.

Per quanto riguarda il case, bisogna fare attenzione su alcuni aspetti. In particolare, il case deve essere abbastanza aerato così da non far riscaldare le componenti al suo interno. Ci sono valide alternative come il Cooler Master Masterbox TD500, il Corsair iCUE 220T, il Noua Demon T9.Come in ogni configurazione, bisogna tener conto dell’andamento di mercato perché esso è il motivo principale della variazione dei prezzi. Attualmente il prezzo della configurazione è di 960 euro. 

Fabrizio Difonzo

Cosa ne pensa l'autore

Fabrizio Difonzo - Il PC in descrizione è tra la fascia dei medio-alta attualmente disponibili sul mercato. Ho preferito non risparmiare soldi per alcune componenti perché a mio parere sono importanti e devono perdurare nel tempo. Il punto di forza di questa configurazione è sicuramente la scheda video perché presenta delle ottime caratteristiche per il prezzo. Il prezzo ha subito una notevole variazione a causa del coronavirus che ha diminuito l'offerta delle componenti con conseguente aumento di prezzo.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!