Come liberare spazio di memoria nel proprio Android senza dover disinstallare le applicazioni

Il vostro dispositivo Android vi segnala di aver esaurito lo spazio disponibile della memoria consigliandovi di disinstallare le applicazioni necessarie, ma non volete cancellarle? È sufficiente una scheda microSD e, con poche mosse, la soluzione è a portata di mano!

Come liberare spazio di memoria nel proprio Android senza dover disinstallare le applicazioni

Potete acquistare una scheda microSD, sia su internet che in molti negozi, come quelli di elettronica o, addirittura, in alcuni supermercati, del taglio che desiderate (8/16/32 GB).

Successivamente, inseritela all’interno del vostro dispositivo nello spazio apposito: a seconda del vostro Android, vi possono essere delle lievi differenze ma, solitamente, è sufficiente aprire la copertura posteriore per individuarlo al di sotto o accanto allo spazio dedicato alla vostra presente SIM card.

La memoria del vostro dispositivo

Successivamente, potete recarvi nelle impostazioni del vostro Android scorrendo nello schermo la tendina superiore del dispositivo dall’alto verso il basso per individuare l’icona stilizzata di un ingranaggio: a questo punto, vi appariranno varie opzioni in elenco fino ad individuare quella denominata “Memoria”, solitamente rappresentata da un semicerchio di colore verde.

Vi apparirà allora una schermata indicante il numero di GB utilizzati attualmente rispetto a quelli disponibili sul vostro dispositivo ed inoltre potrete visualizzare la sezione “Memoria portatile” che si riferisce appunto alla scheda microSD precedentemente inserita con i relativi dati di spazio utilizzabili.

Recatevi quindi in “memoria dispositivo” per poter selezionare l’opzione “spazio utilizzato” che è solitamente la quarta voce presente: a questo punto, Android inizierà a calcolare i MB occupati dalle applicazioni, immagini e video, ed infine dagli audio. Consiglio di recarsi inizialmente sulle applicazioni in quanto sono spesso quelle che occupano più spazio rispetto al resto dei componenti ma, naturalmente, scegliete voi in base alle vostre preferenze di utilizzo.

Lo spostamento delle applicazioni

Visualizzerete dunque la lista delle app che sono presenti nella memoria del dispositivo: selezionatele una ad una per poterle facilmente spostare nella memoria esterna microSD liberando così spazio in quella del vostro Android, ma mantenendo l’applicazione scelta senza farle subire alcun tipo di variazione. Premete sulla sezione “spazio di archiviazione utilizzato” il pulsante “cambia” per spostarla dove desiderate: vi apparirà la finestra indicante “modifica posizione di memoria” in cui scegliere appunto “memoria dispositivo” oppure “scheda sd”. Fate la vostra scelta ed attendete pazientemente la conferma dell’esito dell’operazione.

Purtroppo, non tutte le applicazioni sono effettivamente suscettibili di spostamento in quanto alcune vengono installate dal sistema in maniera irremovibile nella memoria del dispositivo: in ogni caso, si tratta di alcune eccezioni che con grande probabilità non vi vieteranno di portare a termine con successo i vostri spostamenti della maggior parte delle app presenti.

Lo spostamento dei Media

Se al termine di tutte queste azioni non foste ancora pienamente soddisfatti del risultato di liberazione dello spazio, potete selezionare sempre dalla schermata precedente della memoria del dispositivo (dalle impostazioni) la voce “immagini, video” oppure “audio”, in cui potrete individuare tutti i media che volete spostare nella vostra schedina di memoria.

Selezionateli all’interno delle cartelle presenti (non scegliete la cartella intera perché altrimenti non riuscirete a spostarla) e poi recatevi nella voce in alto a destra “altro”, quindi scegliete “Sposta in album” e, nella schermata che vi appare, selezionate la cartella presente nella vostra scheda microSD contrassegnata appunto dalla sua immagine stilizzata. In alternativa, nel caso non fosse presente, potete tranquillamente selezionare “crea album” e, quindi, “crea album su scheda sd”.

Infine, ora che avete a disposizione molto più spazio di archiviazione, non vi resta che installare tutte le applicazioni che desiderate: buon divertimento!