Come convertire word in pdf

Quando si ha un documento Word, può essere necessario capire come convertire word in pdf al fine di ottenere un documento condivisibile in sola lettura. Vediamo come fare

Come convertire word in pdf

Realizzato un documento in un contesto professionale, si ha spesso l’esigenza di condividerlo. Quando non è richiesto che il nostro interlocutore lo modifichi, può essere importante capire come convertire word in pdf, in modo che il destinatario possa solo leggere il documento in un formato definito universale quale, appunto, è quello del PDF.

In effetti, quando si lavora in un’ottica di brainstorming, si può inviare un documento nel formato nativo Word: in questo modo, anche avvalendosi delle moderne feature di collaborazione, sarà possibile apporre facilmente le proprie osservazioni al documento in oggetto.

Quando, però, è necessario che il destinatario si limiti a prendere visione del documento e non lo modifichi (e, quindi, non possa personalizzarlo e farlo proprio), può essere necessario convertire word in pdf. Vediamo come fare.

Convertire word in pdf ecco come fare (2)
E’ semplice salvare un documento word in pdf, sia su Windows che Mac

Ecco come convertire word in pdf gratis

Nel caso siate forniti delle ultime versioni di Word, il programma di elaborazione testi della suite Office, potete usare una funzionalità recentemente aggiunta proprio in quest’applicativo Microsoft. Una volta terminata la redazione di un documento Word, ci si porta nel menu File e si possono seguire 2 strade: la più diretta consiste nello scegliere la voce “Esporta” che porterà direttamente alla finestra nella quale potremo scegliere se creare un documento PDF o XPS (il formato universale di Microsoft). In alternativa, si può scegliere il classico “Salva con nome”: in questo caso, indicato la directory di salvataggio, verrà chiesto di precisare il nome del file e di indicarne il formato. Sì, tra quelli che ci verranno suggeriti c’è proprio il PDF che cerchiamo!

Ciò va bene ed è senza costo nel caso siate appunto già dotati della suite Office. Quest’ultima, però, è a pagamento. Nell’eventualità che ne siate sprovvisti, e voleste convertire word in pdf gratis , si potrebbe usare la suite LibreOffice che, da tempo immemore, supporta la conversione in oggetto come di default: basta aprire l’applicazione Writer e, redatto un documento di testo, procedere al salvataggio con l’apposita funzione per la generazione di PDF (“Esporta con PDF”) che, tra le altre cose, permette anche di comprimere eventuali immagini che fossero incluse nel documento (nelle opzioni, è sufficiente scegliere “Compressione JPG”).

Come convertire word in pdf su Mac

Non tutti adottano un sistema Windows. Per questo motivo potrebbe essere utile capire come convertire un documento word in pdf su Mac. Per ovviare a tal esigenza, si dovrebbe far ricorso ad un programma in grado di leggere i documenti (Anteprima, Word, Writer): qui, premendo cmd+p sulla tastiera (o ricorrendo al menu File), si dovrebbe attivare la funzione Stampa.

Ora, in basso a sinistra nella finestra che ci apparirebbe a display, ci sarebbe l’opzione PDF nel cui menu a tendina dovremmo scegliere “Salva come PDF”. Abbiamo quasi finito: indichiamo il Titolo, l’Autore e l’Oggetto del file e la destinazione in cui salvarlo et voilà, la conversione è bell’e fatta.

Simpatico il fatto che sia piuttosto simile la procedura Mac per convertire diversi file word in un unico PDF: in questo frangente, è sufficiente selezionare i file in questione e trascinarli sulla Dock Bar del Mac in corrispondenza dell’icona di Anteprima: poi occorrerà disporli secondo l’ordine desiderato e, come nel caso precedente (con cmd+p), richiamare la finestra di Stampa e proseguire come già visto.

Sono tante anche le soluzioni ed i servizi online
Sono tante anche le soluzioni ed i servizi online

Convertire word in pdf online

Naturalmente il web offre tante soluzioni per chi vuole convertire pdf in word e viceversa senza scaricare alcun software ma utilizzando solo dei servizi online: esaminiamone alcuni.

Zamzar

La più celebre, forse, è rappresentata dal “coltellino svizzero” ZamZar (http://www.zamzar.com/) che è in grado di attuare, tra le molteplici conversioni (addirittura 1200) supportate, anche quelle relative ai formati testuali. Basta caricare un documento di massimo 50 MB, scegliere il formato di destinazione (es. PDF), e includere la propria email di modo che non sia necessario restare sul sito sino a che la conversione non abbia avuto termine: il lavoro finito ci verrà recapitato in webmail.

DocsPal

Molto simile ma dalla grafica più moderna, nel caso interessasse come convertire word in pdf online, può rivelarsi “DocsPal” (http://www.docspal.com/): qui occorre prendere il documento da Pc o dal web, indicarne il formato di origine (Doc, o Docx) e quello di destinazione (PDF) e procedere alla conversione. Se vogliamo, possiamo scaricare il file convertito o, come in precedenza, farcelo arrivare comodamente in mail.

Online Converter

Ricchissimo di opzioni, infine, è “Online Converter” (http://www.online-convert.com/) che ha proprio la sezione Document converter in grado di passare un documento da word in pdf (to PDF): in questo caso, per una conversione accurata, viene richiesto di attivare il riconoscimento dei caratteri OCR e di indicare la lingua del documento (italian). Risultato, ovviamente, eccellente.