I migliori siti, servizi, ed app per fare compere da casa

Con l'arrivo dell'autunno, un rimedio salutare consiste nello shopping selvaggio: una rassegna dei migliori siti o app del settore, conditi di opportuni comparatori di prezzi, permetterà di comprare sempre con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

I migliori siti, servizi, ed app per fare compere da casa

Con il ritorno della quotidianità post-estiva, uno dei modi migliori per ingannare lo stress ed evitare la depressione è, non neghiamocelo, lo shopping selvaggio. Sempre più statistiche confermano che anche gli italiani, popolo abituato al contatto tattile con la merce, sono sempre più attratti dagli acquisti online: ecco, dunque, alcune app e siti online per maniaci o semplici curiosi dell’acquisto via internet. 

Molti e-commerce sono specializzati in settore merceologici particolari mentre altri, invece, seguono un approccio più generalista: è il caso di eBay, il noto mercato online, analogo dell’asiatico Aliexpress/AlibabaTaobao del pensionando Jack Ma, nel quale – via app e sito web – è possibile trovare un po’ di tutto, pagando in modo sicuro via PayPal, e scegliendo il proprio venditore di fiducia a suon di feedback. In alternativa, è possibile optare per Amazon che, sempre via browser o app, offre la spedizione propria anche su prodotti terzi (oltre che sui suoi tablet ed e-reader), diverse promozioni, offerte Flash e dell’ultima ora, senza dimenticare una nutrita sezione di prodotti ricondizionati particolarmente economici: l’unico neo è che è richiesto l’inserimento di una carta di credito ma, in compenso, sottoscrivendo l’abbonamento a Prime, è possibile godere di diversi servizi extra (tra cui offerte esclusive, Amazon Prime Videos, ed altro). 

Per l’arredamento, si rivelano molto utili siti come Skandium, per dare un tocco nordico, anche di classe (Gio Ponti e Le Corbusier), alla propria casa, Pamono, per comprare il meglio degli artigiani e designer di mezzo mondo, Monoqi, per scoprire prodotti di designer emergenti offerti in promozione, WallpaperSTORE, che permette di reperire articoli per la casa o l’ufficio in base a vari filtri (idee, fatti a mano, designer, brand). Per piccole aggiunte al proprio stile già deciso, invece, i portali Society6 ed H&M offrono piccole chicche, soventi economiche ed originali. 

Sull’abbigliamento, invece, è possibile optare per Yoox (anche via app), capace di offrire un’ampia scelta per donne, uomini, bambini, anche in tema di accessori, ed abbigliamento sportivo, o – se si desidera un prodotto abitualmente poco accessibile – per Depop che – prevalentemente da smartphone (via sito sono possibili solo le ricerche) – permette di acquistare anche prodotti esclusivi di seconda mano, dismessi dai proprietari. 

Se, infine, ci si vuole orientare nel mare magnum delle offerte, scegliendo quella col miglior rapporto qualità-prezzo, la scelta obbligata è quella di orientarsi su un comparatore di prezzi: in tal senso, oltre a “Shopping” di Google, regnano sovrani il consolidato TrovaPrezzi e l’emergente Pagomeno che, in più, offre anche un servizio di alert nel caso il prezzo di un prodotto scenda. 

Fabrizio Ferrara

Cosa ne pensa l'autore

Fabrizio Ferrara - Alcuni dei siti/servizi proposti, li conoscevo già da tempo mentre altri, lo ammetto, mi erano del tutto sconosciuti: mi riferisco a quelli sull'arredamento, davvero belli da frequentare anche per farsi una semplice idea delle ultime tendenze del design, o per trovare cose che non si reperirebbero in un comune negozio di mobili. Sempre utili, e da tenere sotto mano, infine, i comparatori di prezzi.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!