Ecco come curare il mal di stomaco in poche, semplici mosse senza medicinali (1 di 2)

Ecco come curare il mal di stomaco in poche, semplici mosse senza medicinali

Il mal di stomaco può essere tranquillamente annoverato tra le problematiche non gravi più fastidiose che si possano sperimentare nel corso di una giornata, specialmente in questo periodo – tra escursioni termiche straordinarie, serate ghiacciate e gozzoviglie varie dovute alle festività – il nostro stomaco è messo a dura prova e non sempre riesce a rispondere nella maniera più adeguata. Tuttavia vi sono molti metodi per riuscire a liberarsi del mal di stomaco in maniera efficace, anche senza dover ricorrere ai medicinali.

Ecco come curare il mal di stomaco in poche, semplici mosse senza medicinali

Tra i motivi più comuni che possono scatenare un mal di pancia davvero tremendo, il più frequente è senza ombra di dubbio la necessità di dover liberare l’intestino. I crampi intestinali sono di norma riconducibili proprio all’esigenza di andare al bagno, e sono spesso associati ad episodi di diarrea e meteorismo. Probabilmente qualcosa che avrete mangiato sarà stata particolarmente indigesta al vostro stomaco, e la cosa peggiore che possiate fare in questo frangente è trattenerla all’interno del corpo. Il primo consiglio è dunque quello di trattenervi ed evitare farmaci per evitare di andare in bagno, ma di liberarvi semplicemente del problema.

Ecco come curare il mal di stomaco in poche, semplici mosse senza medicinali

Qualsiasi nonna potrà consigliarvi, a fronte di un severo mal di stomaco, di mettervi a riposare sul divano con una coperta, magari con una bella borsa dell’acqua calda piazzata sulla pancia. Sapete cosa? Le nonne hanno spesso ragione, e questo è certamente uno di quei casi. Quando si prende freddo infatti si restringono i capillari che irrorano lo stomaco e la digestione rallenta, a quel punto si rischia una congestione. Il cibo che rimane nello stomaco non digerito non solo è doloroso, ma può essere anche molto pericoloso. Pertanto scaldatevi a dovere ed aspettate che la natura faccia il suo corso.