Ecco i cibi che fanno bene al tuo cane e quali invece vanno assolutamente evitati (1 di 2)

Ecco i cibi che fanno bene al tuo cane e quali invece vanno assolutamente evitati

I cani sono animali meravigliosi, sono gli unici ad essersi evoluti specificamente per convivere con l’essere umano e sono oggi probabilmente gli animali più antropomorfizzati del pianeta dal punto di vista sociale. Ciò però non è sempre un bene, poiché nonostante l’abitudine di condividere con loro il nostro cibo, dobbiamo ricordare che non tutti ciò che per noi è salutare lo è anche per loro. Vi sono però alcuni alimenti che possono avere grandi benefici per entrambe le specie, come ad esempio l’olio di cocco.

Ecco i cibi che fanno bene al tuo cane e quali invece vanno assolutamente evitati

Il cocco contiene acido laurico, che sia umani che cani sintetizzano nel monogliceride mono laurico, una sostanza dalle grandi proprietà antibatteriche ed antivirali che aiuta il sistema immunitario a combattere virus e batteri diminuendo le possibilità di ammalarsi ed aiutando a risolvere le infezioni. Inoltre l’olio vegetale di cocco è ottimo anche per il mantenimento del pelo dei cani, oltre che per regolare il corretto funzionamento della tiroide. Più controverso è invece l’utilizzo del burro di arachidi, per anni consigliato dagli stessi veterinari in dosi moderate come sostanza corretta per l’alimentazione dei cani.

Ecco i cibi che fanno bene al tuo cane e quali invece vanno assolutamente evitati

Il burro di arachidi è ricco di proteine ed acidi grassi che rappresentano un’ottima fonte di nutrimento oltre ad agire positivamente sul controllo del colesterolo LDL (o colesterolo cattivo), inoltre è una grande fonte di vitamina B, la niacina e vitamina E. Alcuni studi recenti hanno però messo in dubbio la salubrità del burro d’arachidi per cani ed esseri umani, in particolare per il fegato, pertanto la questione è attualmente controversa. Tra gli alimenti positivi per i cani si segnala indubbiamente anche la carne magra, contenente aminoacidi e vitamine del gruppo B.