Ecco perché secondo i ricercatori il vino rosso fa bene al cuore (2 di 2)

Ecco perché secondo i ricercatori il vino rosso fa bene al cuore

I due composti antiossidanti presenti nel vino rosso e alleati del sistema cardiovascolare sono il resveratrolo e la quercetina. “Fornendo gli antiossidanti del vino rosso durante l’angioplastica convenzionale, può essere possibile prevenire la formazione di tessuto in eccesso e il vaso sanguigno si restringe di nuovo mentre guarisce”, ha detto il dott. Dugas. Questa scoperta sta aprendo nuovi scenari per la prevenzione e la cura dei disturbi legati all’apparato cardiovascolare. Sarà sicuramente molto utile nei prossimi anni per cercare di diminuire il numero di morti associate a questo genere di condizione.

Ecco perché secondo i ricercatori il vino rosso fa bene al cuore

Oltre a questo stent davvero innovativo, Dugas ed i suoi colleghi stanno sviluppando un pallone rivestito con gli stessi composti per trattare i blocchi del flusso sanguigno in tutto il corpo chiamato malattia delle arterie periferiche. Si tratta di un altro importante potenziale passo avanti per la ricerca medica in questo ambito molto importante. Qualora dovessero avere successo, questi nuovi strumenti potrebbero davvero salvare la vita di milioni di persone in tutto il mondo. Un vero e proprio sollievo per tutti coloro che hanno qualche problema di salute legato alla propria condizione cardiaca.

Ecco perché secondo i ricercatori il vino rosso fa bene al cuore

I palloncini rivestiti di farmaci sono un prodotto relativamente nuovo e sono in fase di sviluppo per aiutare i cardiologi chirurghi a curare le arterie che sono difficili da trattare con i metodi tradizionali di angioplastica e stent.

Nonostante questi importanti passi in avanti, il modo migliore per evitare problemi cardiaci rimane quello della prevenzione. Occorre mantenere uno stile di vita attivo (è consigliato dedicare 30-60 minuti allo sport tutti i giorni) ed un alimentazione equilibrata e senza eccessi. Solo così potrete sempre essere al riparo da simili problemi.

Scopri altre storie curiose