Guida all’uso delle catene da neve: dal montaggio alla velocità massima consentita (1 di 2)

Guida all’uso delle catene da neve: dal montaggio alla velocità massima consentita

Con la stagione invernale sono tante le cose a cui bisogna pensare. Le condizioni climatiche avverse, pioggia, grandine e soprattutto la neve mettono a dura prova ognuno di noi. Proprio per questo motivo è importante correre ai ripari, non soltanto indossando abiti che ci possano scaldare, ma anche dotando la nostra macchina di una serie di accessori e strumenti che possano consentirci di viaggiare sempre in estrema sicurezza.

In inverno in particolare è importante fare la sostituzione delle gomme, montando quelle invernali. Se il manto nevoso però è molto soffice e profondo le catene da neve continuano ad essere estremamente importanti. Per questo motivo, però, è importante saperle montare alla perfezione.

Le catene, infatti, sono spesso abbastanza scomode e difficili da montare. La prima cosa da fare innanzitutto è controllare che le catene che si tengono in macchina abbiano il regolare certificato di omologazione e che quindi siano conformi all’uso che intendete farne. Tutto questo non soltanto per la propria sicurezza ma anche per evitare multe, che possono essere anche abbastanza salate.

Guida all’uso delle catene da neve: dal montaggio alla velocità massima consentita

Potete acquistare le catene da neve su più canali di distribuzione. I meno pratici potranno affidarsi ai negozi di autoricambi che sapranno quindi consigliarvi quale tipologia di catene utilizzare. Se, invece, avete una buona dimestichezza con le auto e tutto ciò che vi ruota intorno potrete risparmiare acquistando le catene direttamente nei centri commerciali oppure sugli store on-line su Internet.

Dovrete, però, prestare particolare attenzione alle misure delle catene che utilizzate ed alle omologazioni, che devono essere sempre indicate sulle scatole. Cercate sempre di acquistare dei buoni prodotti, di qualità che vi consentano di viaggiare sempre in piena sicurezza.

Guida all’uso delle catene da neve: dal montaggio alla velocità massima consentita

Ma su quali ruote vanno montate le catene neve? Queste andranno applicate alle ruote motrici. Per le auto a trazione anteriore quindi bisognerà montarle sulle ruote davanti mentre per quelle a trazione posteriore sulle ruote posteriori. Sui SUV o le berline o sulle 4 × 4 in generale vanno montate davanti.

Come detto precedentemente montare le catene non è molto semplice per cui è sempre bene farlo in condizioni atmosferiche che non siano particolarmente avverse. Cercate, quindi, di montare le catene prima che la situazione si faccia più difficile. Fermate l’auto su una piazzola comunque sul luogo non troppo innevato in maniera tale da poterle montare con maggiore semplicità.

È sempre bene tenere nel bagagliaio un telo impermeabile che vi consentirà di potervi inginocchiare senza bagnarvi e senza scivolare. Munitevi sempre anche di una torcia perché delle volte potrà capitare di dover montare le catene quando la luminosità è davvero molto scarsa. Inoltre, munitevi sempre di un giubbotto catarifrangente e inserire le doppie frecce prima di dedicarsi al montaggio delle catene.