Modelle di Instagram smascherate: ecco i trucchi che hanno utilizzato (1 di 2)

Modelle di Instagram smascherate: ecco i trucchi che hanno utilizzato

Fare la modella è l’ambizione di alcune donne, nonché il sogno inespresso di molte: nonostante tutte le varie dietrologie che stanno facendo la fortuna delle attuali ideologie anti-stereotipo tanto di moda di questi tempi (guarda un po’ il paradosso), è indubbio che sentirsi apprezzati per le proprie qualità fisiche sia e rimanga un piacere innegabile. Certo, è meglio se avviene in complementarità con quelle che sono le qualità intellettive e caratteriali, ma non si può certo screditare del tutto le une rispetto alle altre.

Modelle di Instagram smascherate: ecco i trucchi che hanno utilizzato

In fondo siamo esseri umani con una miriade di sfaccettature diverse, e fra queste figura anche la vanità, che sia solo un’oncia o si misuri tramite gli oceani. Per questa ragione moltissime persone (prevalentemente donne, ma certo non mancano gli umini) hanno sfruttato e continuano a sfruttare sempre di più i social network per mettersi in mostra, nel tentativo di racimolare qualche interazione positiva. D’altronde la vetrina offerta dal web è talmente ampia da rappresentare per molti un’opportunità irrinunciabile, tuttavia il problema rimane uno su tutti: al giorno d’oggi è diventato facilissimo modificare le fotografie con pochi click, alterando anche in maniera significativa l’aspetto di una persona per eliminare tutti i “difetti” al punto da renderla quasi irriconoscibile rispetto alle sue vere sembianze.

Modelle di Instagram smascherate: ecco i trucchi che hanno utilizzato

Programmi come Photoshop permettono infatti agli utenti del web di rendersi più belli alterando la propria immagine in maniera tale da dare un’idea di sé molto diversa dalla realtà, d’altronde non è certo un mistero che questi trucchetti vengano sfruttati non solo dalle persone “comuni” ma anche da molte celebrità.