Un ragazzo di appena 13 anni è il padre più giovane del mondo (2 di 2)

I media e tutti gli abitanti del Regno Unito sono letteralmente impazziti. Ognuno di loro era sbalordito dal fatto che un tredicenne che non capiva cosa significasse avere delle risorse finanziarie potesse prendersi cura di un bambino piccolo.

Sul lato opposto Nicola, la madre di Alfie era sotto shock. Inoltre, la cosa più vitale è che era davvero inverosimile. Come è stata concepita Maisie? Alfie dopo tutto non sembrava ancora sviluppato completamente. Nicola ha detto che quando si è sforzata di ottenere alcune informazioni sulla vicenda, quello che le è stato riferito era del tutto vago e privo di significato.

Dato che Nicola era molto dubbiosa sul fatto che Alfie potesse essere il vero padre, decise di effettuare un test di paternità. Nicola era certo che Maisie non potesse essere la bambina di suo figlio. C’erano due diversi giovani della zona che venivano e dicevano che potevano essere il padre di Maisie. In questo modo, Nicola era certa che ci fosse qualcosa di sospetto sulla circostanza, così tentò di arrivare alla base della storia. Un dubbio del tutto legittimo viste le particolari circostanze del caso.

Alla fine, il test di paternità ha mostrato che Alfie non era il padre. Il vero padre biologico era un ragazzino della zona, di nome Tyler Barker. Tyler aveva solo 13 anni nel momento del concepimento. Barker ha riconosciuto di aver perso la verginità con Chantelle in mezzo alla notte rimasta mentre era un po’ ubriaco.

Tyler ha dichiarato,essendo il rapporto sessuale il passo falso più evidente della sua vita che abbia fatto in vita sua: “Vorrei non averla mai incontrata.”

Scopri altre storie curiose