Come eliminare i brufoli in poco tempo

Scopriamo come eliminare i brufoli appena comparsi in un tempo brevissimo, con rimedi naturali e casalinghi come l'aglio ed il limone. Questo odioso inestetismo, infatti, colpisce non solo gli adolescenti ma anche gli adulti

Come eliminare i brufoli in poco tempo

Imparare come eliminare i brufoli (detti anche foruncoli) in tempi rapidi e in modo efficace, può aiutare a rimuovere una delle imperfezioni del viso e della pelle più odiate e più comuni, soprattutto tra gli uomini.

Come i punti neri, si tratta di accumuli di sebo sottocutanei che si manifestano nella maggior parte degli adolescenti e, in casi più rari, anche negli anni successivi la pubertà. Nonostante per la comparsa di singoli brufoli non si possa parlare propriamente di acne maschile, capita spesso che compaia sul viso un brufolo, pronto a rovinarci la serata comparendo nei punti più visibili e imbarazzanti.

La comparsa dei brufoli è legata soprattutto a cambiamenti di tipo ormonale, anche se secondo recenti studi concorrono ad alimentarne la comparsa altri fattori quali l’igiene personale, il sesso e la dieta.

Per eliminare i brufoli appena comparsi in poco tempo, occorre agire tempestivamente appena notiamo che questo inestetismo è apparso sul viso: prima si agisce, maggiore è la possibilità di cancellarne ogni traccia in tempi rapidi. Esistono infatti degli accorgimenti che si possono prendere per togliere i foruncoli velocemente, sfruttando metodi naturali che danno la possibilità di eliminare ogni traccia di brufoli addirittura nell’arco di una notte.
Come eliminare i brufoli in poco tempo

Ecco come eliminare i brufoli velocemente

Per eliminare i brufoli sulla fronte, sulle guance e sul viso in generale, uno dei metodi fai da te più conosciuti è quello di utilizzare del succo di limone: l’acido citrico infatti aiuta a liberarsi del sebo in eccesso e fa molto bene alla pelle. Prendete quindi del succo di limone, versatelo su un batuffolo di cotone o su un cotton fioc e applicatelo sulla zona di comparsa del brufolo. In pochissimo tempo già potrete notare dei miglioramenti del rossore e della pelle.

Anche applicare dell’aceto sui brufoli con lo stesso metodo utilizzato con il succo di limone porta ad un’eliminazione rapida dei foruncoli, con comprovati benefici.

Inoltre, per quanto possa sembrare quantomeno bizzarro, anche applicare sui brufoli dell’aglio aiuta ad eliminare il problema. Tagliate a metà uno spicchio di aglio e strofinatelo sul brufolo appena comparso, senza risciacquo finale: nonostante probabilmente non profumerete, l’aglio, in quanto ricco di zolfo, migliorerà la pulizia della pelle e il brufolo scomparirà gradualmente.
Come eliminare i brufoli in poco tempo

Come eliminare i brufoli in una notte

Un rimedio casalingo molto popolare per eliminare i brufoli in una notte è l’applicazione sul brufolo di un po’ di dentifricio. Il dentifricio, infatti, contiene tra i suoi ingredienti la “silice“, un agente essiccante che agirà nelle ore notturne fino a ridurre le dimensioni del brufolo. Se avete la pelle delicata, però, questo metodo è sconsigliabile: può provocare irritazioni e sensazione di bruciore.

In questo caso, possiamo utilizzare un ultimo rimedio della nonna per far scomparire i brufoli: il sale marino. Mescolando del sale in acqua calda, otterremo una soluzione salina che, applicata direttamente sul brufolo appena comparso con un cotton fioc, eliminerà i batteri contenuti nel foruncolo, rimuovendo definitivamente il problema.

È bene ricordare, comunque, che non tutti i tipi di pelle sono uguali: in caso di pelle particolarmente sensibile, l’uso di rimedi casalinghi può essere dannoso e provocare danni alla cute. Per questo, sarebbe opportuno rivolgersi sempre ad un dermatologo specializzato.