Come effettuare telefonate e video-chiamate gratuite di ottima qualità

Di app che supportino le telefonate e le videochiamate, gli app store sono pieni. Difficile, però, che permettano comunicazioni gratuite di buona qualità: 2 belle eccezioni, in tal senso, sono WhatsCall e Imo Video. Conosciamole da vicino.

Come effettuare telefonate e video-chiamate gratuite di ottima qualità

Nonostante le promozioni telefoniche si facciano sempre più golose, con offerte interessanti in tema di minuti, sms e Giga previsti, l’eventualità di poter risparmiare ulteriormente è sempre bene accetta. In tal senso hanno un loro perché due applicazioni, da poco affacciatesi sul panorama dei device mobili, che permettono di effettuare chiamate gratuite: ecco WhatsCall e Imo Video.

WhatsCall è un’applicazione gratuita per Android che, a livello di registrazione, richiede solo il numero di telefono. Una volta espletata questa formalità, è possibile effettuare tutte le telefonate che si vuole in forma gratuita verso i propri contatti già iscritti a tale servizio. Per chiamare, invece, i contatti esterni a tale network, occorre avere dei crediti che, però, è possibile guadagnare in molti modi, alcuni dei quali anche divertenti.

Innanzitutto, si può invitare i propri amici, si può completare il proprio profilo, o limitarsi ad effettuare il check-in quotidiano nell’app. Oltre a ciò è anche possibile sfidare in minigiochi gli altri iscritti a WhatsCall, guardare dei video pubblicitari, installare altre applicazioni, o svolgere delle azioni alle quali si è chiamati (compilare un sondaggio, acquistare un prodotto, etc). In tutto, spiega Cheetah Mobile, realizzatrice di tale app, si possono guadagnare fino a 30 minuti quotidiani di telefonate spendibili verso oltre 230 Paesi. 

A parte il meccanismo che consente di guadagnare crediti per le telefonate gratuite, vanno sottolineati anche altri aspetti importanti di WhatsCall: l’app in questione offre anche il servizio di identificazione del chiamante e, grazie ad un meccanismo di codifica-decodifica vocale, garantisce anche una buonissima qualità audio. 

Imo Video, sempre gratuita, è disponibile per Android e iOS e si occupa – invece – di videochiamate gratuite con tutti gli iscritti al servizio. A livello estetico, quest’applicazione ricorda un po’ i classici del genere come Skype e, in effetti, le funzionalità sono simili.

Una volta scelto il proprio contatto, tra quelli disponibili (all’inizio saranno pochi), basterà tipparlo sull’icona della telecamera per far partire una videocall nella quale sia noi che il nostro interlocutore potremo vederci in simultanea con una qualità multimediale che, ovviamente, dipenderà molto dalla linea internet alla quale ci appoggeremo: in genere le videochiamate di Imo sono molto buone sotto 4G e Wi-Fi.

Per il resto, l’applicazione in questione è anche molto versata per la classica messaggistica: supporta chat individuali e di gruppo nelle quali è possibile scambiarsi foto, video, contributi audio presenti nel proprio storage locale. Particolarmente carini sono gli stickers esclusivi che, assieme al disegno a mano libera, consentono di personalizzare i contributi grafici condivisi con i propri amici, parenti, colleghi.