Come scurire i capelli grigi in modo naturale

Col passare del tempo i capelli diventano grigi, soprattutto quelli degli uomini. Vediamo insieme alcuni rimedi naturali per scurire i nostri capelli e combattere i segni del tempo anche se a volte il grigio dona all'uomo un fascino particolare

Come scurire i capelli grigi in modo naturale

Il tempo corre velocemente e, con esso, gli anni passano inesorabilmente per tutti. E col passare del tempo il nostro corpo cambia, nella forma e nel colore, proprio come in una famosa canzone di Piero Pelù. Una delle prime conseguenze dell’invecchiamento in un uomo riguarda proprio la comparsa dei capelli grigi o addirittura la caduta, che possono creare qualche insicurezza al nostro ego.

I capelli sono formati delle stesse cellule presenti nell’epidermide, cioè lo strato esterno della pelle, che crescono a partire dalla cavità. Nei follicoli dei capelli sono contenuti i melanociti, cellule che producono una sostanza colorante conosciuta come melanina.

Più melanina c’è e più i capelli sono scuri, visto che i capelli sono nutrite dalle sostanze trasportate dalla circolazione sanguigna e sono lubrificati dal sebo contenuto nelle ghiandole sebacee del cuoio capelluto.

Il grigiore compare quando la produzione di melanina si riduce, e diventano bianchi quando la produzione della stessa si blocca completamente, probabilmente per un danno a carico delle cellule staminali che producono i melanociti.

Uno studio americano ha dimostrato che il perossido di idrogeno prodotto normalmente con lo sviluppo delle cellule dei capelli, si accumula nel tempo poichè non viene eliminato e di conseguenza avviene la decolorazione dei capelli.

Per fortuna anche in questo caso madre Natura ci viene in soccorso e ci offre diversi rimedi naturali per scurire i capelli grigi.

I capelli grigi sono considerati anche molto affascinanti dalle donne
I capelli grigi sono considerati anche molto affascinanti dalle donne

Capelli grigi: le cause

I fattori causali che provocano la comparsa dei capelli grigi possono dipendere sia dall’invecchiamento naturale, ovvero quando i capelli cominciano a diventare trasparenti e appaiono grigi per il contrasto con la colorazione che viene mantenuta in altre zone circostanti, oppure da fattori genetici che sono molto importanti in questo caso.

Esistono, poi, diverse malattie della pelle come la vitiligine, la sclerosi tubercolosa, la malattia di Hashimoto e la sindrome di Waardenburg che causano una riduzione della catalasi, un enzima che metabolizza il perossido di idrogeno e che danneggia i melanociti. Anche la carenza di vitamina B12 provoca l’interruzione del normale sviluppo dei capelli, così come i disturbi alla tiroide, sia dell’ipotiroidismo sia dell’ipertiroidismo.

Inoltre, incidono parecchio anche il fumo di sigarette, lo stress, l’assunzione eccessiva di te, caffè, alcool, cibi fritti ed oleosi, la salmonellosi, e la carenza di rame che provoca il blocco della produzione della melanina.

Cipolle, avocado, zenzero e rosmarino: alcuni rimedi naturali per scurire i capelli grigi
Cipolle, avocado, zenzero e rosmarino: alcuni rimedi naturali per scurire i capelli grigi

Rimedi naturali contro i capelli grigi

Le cipolle sono molto utili per scurire i capelli grigi. Bisogna massaggiare il cuoio capelluto con il succo di cipolla in modo che la catalasi – un enzima della cipolla – diminuisca il perossido di idrogeno che si accumula nei follicoli dei capelli.

L’avocado, invece, contiene minerali, acidi grassi e vitamina E con proprietà ristrutturanti, idratanti e antiossidanti che prevengono l’invecchiamento dei capelli. Un buon rimedio naturale è quello di macinare un avocado maturo e applicare la pasta sul cuoio capelluto, lasciando agire per venti minuti prima di risciacquare. Le foglie di noce, messe in acqua bollente per quindici minuti, sono un potente colorante, ottimo per combattere i capelli grigi.

Se si vuole mantenere il tono del colore e indebolire il grigio, invece, un infuso di rosmarino è la soluzione ideale. Questa erba è ricca di acido caffeico e acido rosmarinico, due potenti antiossidanti. Per prepararlo basta far bollire dell’acqua ed immergere del rosmarino, applicando poi il composto sui capelli.

Lo zenzero rende i capelli sani e vivaci ed aiuta la circolazione del cuoio capelluto, aiutando così la crescita dei follicoli piliferi. Si tratta di una delle piante della medicina tradizionale cinese più utilizzate e popolari, che va aggiunta grattugiata in un pentolino con acqua prima di far bollire per quindici minuti e applicare sul cuoio capelluto.

L’estratto di foglie di edera è ottimo per coprire i capelli bianchi e scurirli allo stesso tempo. Il suo colorante naturale è utile nella fabbricazione di tinture per capelli e per poterne beneficiare a casa basta aggiungere tre manciate di foglie di edera in un litro d’acqua e far cuocere a fuoco basso, per poi applicare sui capelli una volta raffreddato.

L’olio di germe di grano, infine, è un ottimo prodotto naturale per nutrire e idratare i capelli. Ricco di vitamina E, previene la comparsa di capelli bianchi o grigi. Insomma, i rimedi della nonna sembrano davvero funzionare per contrastare i capelli grigi.