Come evitare la fila alla Posta grazie alle app per smartphone

È innegabile che sia decisamente fastidioso perdere ore preziose facendo la fila in Posta. Perché, dunque, non avvalersi di comode app mobili, per ottemperare a determinate mansioni nel mentre si è in giro, tra una commissione e l'altra?

Come evitare la fila alla Posta grazie alle app per smartphone

Nonostante la digitalizzazione dei servizi proceda a spron battuto, capita ancora che, per ottemperare a determinati doveri o procedure, occorra recarsi in Posta, e perdere ore preziose facendo la fila, e in attesa del proprio turno. Qualche soluzione per aggirare questo incomodo, però, esiste, e assume la forma di utili applicazioni mobili per smartphone: in questa piccola rassegna, esamineremo “Ufficio Postale”, sviluppata dalle Poste Italiane, e “LetteraSenzaBusta”, realizzata da Innovatio Online Ltd.

“Ufficio Postale” è una sorta di estensione dell’ufficio postale fisico. Prevista sia per Android che per iOS, tale app è davvero molto semplice e comoda ad usarsi: a installazione avvenuta, dopo aver registrato un account utile anche per accedere anche al sito delle Poste Italiane, basterà loggarsi per poter visionare i servizi a disposizione. In questo caso, potremo scegliere tra l’invio di una lettera, di un telegramma, di una prioritaria, o di una raccomandata (con o senza ricevuta di ritorno): espletato questo passaggio, basterà scrivere il testo, o allegarlo (se presente in forma di documento Word/PDF), ben certi che quanto oggetto della comunicazione verrà stampato su carta e consegnato per noi, come se si fosse in un normale ufficio postale. 

Sempre tramite l’app “Ufficio Postale”, sarà possibile prenotare il proprio turno grazie ad un ticket digitale (in un ufficio postale dotato di questo servizio), venendo avvertiti sull’approssimarsi del proprio numero dal bot PTUPPY che, tra l’altro, ci spiegherà anche la documentazione da portare per potersi avvalere di un determinato servizio. Grazie alla fotocamera dello smartphone, invece, sarà possibile riconoscere il codice QR e pagare i bollettini postali, o effettuare il tracking di un proprio pacco spedito

Molto particolare, poi, è “LetteraSenzaBusta”, l’app sviluppata da Innovatio Online Ltd, che permette di inviare comunicazioni con valore legale, anche da smartphone Android o iOS (oltre che da PC): l’app in questione abilita alla spedizione di una raccomandata, firmando con la punta delle dita o con una penna capacitiva, e validando il tutto grazie alla fotocamera, con la quale sarà possibile acquisire una copia dei propri documenti d’identità.

La spedizione della raccomandata sarà tracciabile in tempo reale, e una notifica avvertirà l’utente dell’avvenuta consegna: oltre a questo, però, è possibile avvalersi di “LetteraSenzaBusta” anche per inviare disdette o recessi, grazie a molti moduli pre-compilati, senza la necessità di una busta sigillata, in modo da evitare le tipiche contestazioni del caso (ricezione di una busta vuota).

Non solo: “LetteraSenzaBusta” permette anche di utilizzare la firma digitale, con valore legale, e di sfruttare la funzione “Data certa”, che attesta in maniera inequivocabile la data in cui un documento è stato creato, inviato, e conservato (ottimo per certificare la proprietà di un manoscritto). Questi, e numerosi altri servizi, possono essere pagati con molteplici modalità: oltre alla carta di credito e al bonifico bancario, ci si può avvalere anche di PayPal e, persino, della criptomoneta BitCoin.  

Fabrizio Ferrara

Cosa ne pensa l'autore

Fabrizio Ferrara - Personalmente, adoro queste app per un motivo facilmente comprensibile: come tanti, detesto visceralmente fare la fila. In quei casi, è vero, ci si può sempre portare dietro un e-reader, e fare di necessità virtù, ma il tempo perso è veramente un peccato che grida vendetta! Per fortuna, sono sempre più numerose le app che permettono di avvalersi di servizi postali direttamente dallo smartphone e - tra l'altro - non mancano nemmeno quelle che permettono di assolvere a prenotazioni o a pratiche direttamente da casa, con la comodità del proprio PC.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!