Pixlr X: clonare una foto con pochi click

Il software messo a disposizione nella piattaforma online di Pixlr X permette di clonare una foto o alcuni particolari. Tutto gratis e direttamente da internet.

Pixlr X: clonare una foto con pochi click

Per lavorare con Pixlr X è necessario collegarci alla piattaforma gratuita di Pixlr. Per raggiungere il sito è sufficiente digitare “pixlr editor” nella casella di ricerca del nostro browser. Tra le varie risposte scegliamo Pixlr X, l’area gratuita che non necessita di registrazione.

Già abbiamo visto come aprire e salvare una foto, come ritoccare gli occhi rossi e eliminare i nei, oggi andiamo a conoscere lo strumento Timbro Clone che permette di clonare tutta o parte di una foto. Aprendo due immagini in contemporanea, con aggiungi all’esistente, è possibile anche trasportare particolari da un’immagine all’altra. 

Preparativi

Cliccando su “Apri immagine” scegliamo la foto su cui lavorare. Per conservare sempre l’originale è bene sdoppiare la foto. Ecco come: andiamo a cliccare sui tre puntini che si trovano sulla foto riprodotta come un’icona nella finestra dei livelli, a destra dell’area di lavoro. Si aprono così le informazioni della foto che possiamo sempre cambiare: il nome, le opzioni di fusione, la trasparenza, lo stato della foto e la possibilità di unire i livelli. Subito sotto, accanto al Cestino c’è il comando Duplica Livello: lo clicchiamo.

Otteniamo così due livelli: “sfondo” e “sfondo Copia “. Cliccando sui tre punti visti nel paragrafo precedente o semplicemente togliendo il flag in basso a destra della foto di partenza – chiamata sfondo – nella finestra dei Livelli, la nascondiamo.

Come usare Timbro Clone

Lo strumento Timbro Clone si trova nel menu Ritocco (icona con il doppio cerchio concentrico) e ha la forma di un timbro. Clicchiamo sull’icona timbro e definiamo il pennello, la dimensione, la morbidezza e la trasparenza, quindi individuiamo il particolare da clonare.

Per clonare un particolare teniamo premuto Alt sulla tastiera e facciamo clic con il mouse sinistro sul punto da clonare, quindi lasciamo il pulsante Alt e ci spostiamo con il mouse nel punto in cui vogliamo riportare il particolare della foto. Tenendo premuto il mouse sinistro cominciamo a muoverci e vedremo riprodursi l’immagine scelta. Ricordiamo che il mirino nero che appare ha la funzione di copiare, mentre quello bianco di incollare.

Marilena Carraro

Cosa ne pensa l'autore

Marilena Carraro - I ragazzi, con lo strumento clone, imparano divertendosi. Una volta capito come funziona lo strumento clone sanno far uscire delle immagini davvero singolari. Lo strumento è utile per la creatività di ciascuno, ma molto spesso viene usato anche per mettere insieme immagini diverse e qualche volta impossibili nella vita reale.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!