Come si bacia con la lingua

Come si bacia con la lingua: ecco cosa fare per essere dolci, godersi il momento romantico e conquistare definitivamente la vostra partner con il primo bacio serio

Come si bacia con la lingua

Baciarsi con la lingua è una cosa da grandi. Anche se l’età delle prime esperienze amorose si va abbassando sempre di più. Quanti però sanno come si bacia con la lingua? Intendo nel modo giusto. Ricorda che per permetterti una cosa del genere, devi avere particolare confidenza con la tua amica/partner. Questo è il tipo di bacio che preoccupa di più i giovani: hanno paura di fare brutta figura la prima volta.

Come si muove la lingua? Dove si mettono le mani? Molti preferiscono, la prima volta, dare il classico bacio a stampo, che però non ha lo stesso grado di confidenza e non vuole dire la stessa cosa. Ma sapere come si limona una ragazza è importante saperlo per iniziare una relazione seria. Insomma, il bacio alla francese sarà quello che suggellerà l’inizio della fase più intensa di un rapporto con l’altro sesso.

Ci sono sicuramente dei movimenti da imparare per evitare che i due nasi finiscano per scontrarsi, per non smettere di respirare e far respirare, per capire dove tenere le mani e, magari, se tenere gli occhi aperti o chiusi durante questo momento romantico. Anche se poi la cosa migliore, con il tempo, sarà la spontaneità del bacio con la lingua, che costituirà il primo passo verso i preliminari dell’amore.

Come si bacia con la lingua: basta essere spontanei e naturali
Come si bacia con la lingua: basta essere spontanei e naturali

Come si bacia con la lingua: i movimenti da fare

Quando vi sembra arrivato il momento giusto, sferrate l’attacco. Ovvero, avvicinatevi all’altra persona e capirete se avete frainteso oppure potete dare un bacio vero. Questo è il primo vero movimento da fare. Dunque, creare una situazione per avvicinarsi. Quando siete abbastanza vicini, iniziate con qualche bacio a stampo, poi lentamente appoggiate le labbra su quelle del partner, leggermente aperte, facendo uscire la lingua piano piano. Naturalmente, prima, avrete controllato il vostro alito, vero?

Le mani, durante questa operazione, potete tenerle sui fianchi dell’altra persona oppure sul viso, accarezzando le guance. Fate uscire la lingua, non è il momento di essere timidi. Chi avete davanti potrebbe essere molto timido, non preoccupatevi subito se non dovesse sciogliersi immediatamente, abbiate pazienza e poi riprovate più avanti.

Per non apparire goffi, ma romantici, per non farla scoppiare in una risata, non tirate fuori la lingua dalla bocca prima che le vostre labbra siano a contatto. Non è insolito mordere la lingua o far sbattere i denti. Dovesse capitare, non avete fatto errori. Se capitasse qualche imprevisto, non serve staccarvi. Al massimo ne potrete parlare successivamente, ridendo forse.

Una cosa a cui dovete fare attenzione è la saliva. Durante il bacio, ci si bagna attorno alle labbra, ma anche questo è normale. L’importante è non eccedere e fare un po’ di attenzione. All’inizio, i movimenti delle labbra e della lingua vi sembreranno un po’ estremi o timidi, ma con la pratica troverete la giusta via di mezzo.

Attenzione alla saliva; morderle il labbro, invece, potrebbe non essere un errore
Attenzione alla saliva; morderle il labbro, invece, potrebbe non essere un errore

Gli errori da non fare

Dieci errori tipici, cose da non fare mentre ci si sta baciando. Così imparerete veramente come si bacia con la lingua: no alla fretta. No al bacio a lucertola: la lingua non deve affondare nella bocca del partner, fatene uscire poca e muovetela lentamente. No ai baci infiniti. All’inizio, soprattutto, meglio i baci brevi. Poi qualche carezza. Cercate di capire come sta andando e riprendete.

Se siete alle prime armi, fermatevi ai baci. Non allungate le mani, andreste incontro al fallimento. Non forzate la situazione. Se il partner non è a suo agio, non insistete.

Mangiate una cicca prima del bacio con la lingua (durante, no, assolutamente), soprattutto se fumate. Anche il profumo del corpo è importante. Non lasciate le mani al vento, abbracciate, stringete delicatamente i fianchi, accarezzate il viso o i capelli. Non chiedete il bacio a parole, fatelo. E chiudete gli occhi.

Come si bacia con la lingua: evitate lo scontro tra nasi

Abbiamo lasciato per ultimo un consiglio importante: come fare a evitare che durante il bacio intimo i nasi si scontrino. E’ sufficiente inclinare la testa nella direzione opposta rispetto all’altra persona. La posizione confortevole, se siete agitati, sarà più difficile da trovare.

Non curatevi dei film dove i baci alla francese avvengono al rallentatore. E non preoccupatevi di fare tutto perfettamente, la prima volta: avrete tutto il tempo per trovare la posizione più comoda per entrambi.