Come fare sesso la prima volta

Vi state chiedendo come fare sesso la prima volta? Bene, intanto comprate e tenete vicini i preservativi, poi non pensate alla durata e all'orgasmo. Dovesse andare male per lui o per lei, a vincere deve essere la gentilezza

Come fare sesso la prima volta

Ragazzi, lo so che non vedete l’ora che sia la vostra prima volta. Vi sentirete più adulti, scoprirete una cosa che non ha eguali al mondo: fare l’amore. Ma proprio perché è un passo così importante, sarà fondamentale che venga fuori al meglio. Ecco, dunque, alcuni consigli su come fare sesso la prima volta.

Qualcuno di voi dirà: è una cosa naturale, si fa da quando uomo e donna sono comparsi sulla Terra, che sarà mai? Effettivamente non è difficile, né c’è una sola tecnica per fare l’amore. E invece, in quanto essere evoluti, non è detto che riusciamo a usare bene l’organo che ci ha permesso di primeggiare sugli altri esseri viventi, ossia il cervello. Sì, perché è da lì che partono anche gli impulsi sessuali (pure quelli degli uomini…).

Per questo motivo, anche se probabilmente i consigli ve li avranno già dati amici e amiche, ecco altri suggerimenti utili su come fare sesso la prima volta in tutta tranquillità. Senza ansie, paranoie o pentimenti successivi. Andiamo a scoprire pure la preparazione, come se stessimo per affrontare una vera e propria gara. Per qualcuno, probabilmente, proprio l’ansia da voto basso alla prestazione (da parte della partner), potrebbe essere controproducente.

Come fare sesso la prima volta: mai senza il preservativo
Come fare sesso la prima volta: mai senza il preservativo

Fare sesso la prima volta: il preservativo è obbligatorio

La prima cosa a cui pensare quando si sta per fare sesso la prima volta è se ci sono i preservativi. Che sia il ragazzo o la ragazza, qualcuno dei due ci deve pensare. Non esiste che la prima volta si faccia senza precauzioni. Se siete donne, potreste essere costrette a prendere la pillola del giorno dopo o accettare l’idea di poter diventare mamme.

Come fare sesso la prima volta, quindi? Ragionando molto e bene. Comprate i preservativi, teneteli vicini mentre iniziate a baciarvi e a toccarvi con l’altra persona. Poi prendetevi un attimo per infilare il profilattico, prima della penetrazione. No alle frasi “cominciano senza, lo metto dopo”. Oppure, “io so quando tirarmi indietro. Nel corso degli anni, questi discorsi hanno prodotto bambini, aborti e malattie sessualmente trasmissibili.

Una volta infilato il preservativo, potete davvero iniziare la vostra prima volta con la fortunata lei di turno. Fortunata perché difficilmente le capiterà di trovare un altro maschio vergine nella sua vita sessuale. L’età della prima volta si abbassa sempre di più. E spesso si fa in modo non consapevole, come si trattasse soltanto di un gioco. Che lo scopo sia il divertimento, non significa che questa non sia una cosa molto seria. Anzi.

La prima volta? No alle sveltine, al sesso orale e quello anale...c'è tempo!
La prima volta? No alle sveltine, al sesso orale e quello anale…c’è tempo!

Come fare sesso: con chi farlo e tempi

Buona norma, in particolare se è la prima volta, è non fare sesso con uno sconosciuto. E anche avere un’idea approssimativa di quando avverrà. No al bagno di una discoteca. Prendetevi cura di voi e dell’altro partner scegliendo una location adatta, dove poter stare comodi per un po’ di tempo. Preparate ciò che vi servirà, la giusta atmosfera e poi siete pronti.

Il sesso ha i suoi tempi. Non fissatevi sull’orgasmo e sulla durata, non vi farà eiaculare più tardi e, anzi, potrebbe concludere quest’esperienza quando neanche è cominciata. Durante il rapporto sessuale conta solo il qui e ora. Concentratevi su ogni singola sensazione che state provando, godetevela. Orologio nel cassetto e telefoni spenti.

Siccome è la prima volta, è assai probabile che non conosciate i vostri tempi di resistenza prima dell’orgasmo. Anche per questo motivo è assolutamente indispensabile non iniziare la penetrazione senza il preservativo. Un conto è il sesso virtuale davanti allo schermo, quando siete voi a comandare il vostro corpo con la masturbazione, un altro è il sesso con una partner.

Sii te stesso e non pensare a come durare di più: goditi il momento
Sii te stesso e non pensare a come durare di più: goditi il momento

Consigli su come fare sesso: no a sveltina e rapporto anale

Se pensate di prendere lei, sbatterla al muro e farvela, non è il momento giusto se è la prima volta. Ce ne sarà di tempo nella vostra vita da tombeur de femme. No alla sveltina, insomma, se è la prima volta. Ed è anche inutile che cerchiate di capire come fare sesso anale o orale: è ancora troppo presto, un passo alla volta.

Prendetevi tutto il tempo per spogliare ed essere spogliati, per guardare ed essere guardati. In questo modo, si combatte anche l’imbarazzo. Non fingete. Se una cosa non vi piace o non vi convince, comunicatela all’altro. Probabilmente, l’altra persona era convinta che andasse tutto bene. Se non raggiungete l’orgasmo, non è il caso di preoccuparsi. E se è il partner a non riuscirci, cercate di rassicurarlo e trattatelo con gentilezza.